Pesciolini d’argento in casa? Ecco come risolvere subito il problema: spargi questo…

I pesciolini d’argento costituiscono una variante di insetti decisamente poco gradita ma che allo stesso tempo può essere abbastanza facile da evitare, basta comprendere la natura di questi piccoli animali. Nonostanteee il nome, non hanno alcun tipo di “parentela” con i pesci, quanto piuttosto viene utilizzato per associare un comportamento ed un’assonanza al comportamento: i pesciolini d’argento sono infatti dotati di un corpo affusolato e di un colore argenteo ma anche una certa rapidità di movimento che ricorda proprio i pesciolini “veri”.
E’ abbastanza normale ritrovarsi con i pesciolini d’argento in casa, in quanto costituiscono una normalità grazie alla loro capacità di adattamento, ed anche se non sono effettivamente pericolosi, una quantità troppo radicata di questi insetti può diventare un problema, anche se è sufficiente utilizzare alcuni rimedi “fai da te” per tenerli lontani.

Molti di questi sono molto semplici da utilizzare, anche se l’importante è ricordarsi che i pesciolini d’argento tendono a ritornare in condizioni a loro favorevoli.

Come risolver il problema dei pesciolini d’argento?

Stop ai pesciolini d’argento in casa: ecco cosa utilizzare

pesciolini d'argento in casa

Al pari di quasi ogni forma di animale, anche i pesciolini d’argento sono praticamente costretti a condividere l’habitat umano con quello proprio: non sono pericolosi, non volano e non mordono ma possono essere fonte di digusto anche perchè si nutrono di molti prodotti che sono presenti in cucina, ma non solo.

In primo luogo sono ghiotti di qualsiasi forma di prodotti farinacei, quindi pane e pasta in primis, ma anche degli alimenti composti da lieviti, fino a prendere di mira anche le pagine di vecchi libri, fino alla carta da parati che spesso presenta un tipo di colla che risulta essere qualcosa di commestibile per questi insetti.

Quindi per vederli sparire è essenziale tenere l’ambiente pulito da residui di cibo ma anche di fornire all’habitat umano una sufficiente illuminazione nonchè un buon ricambio d’aria: sono insetti che naturalmente tendono ad evitare il contatto con altri animali, umani inclusi.

In condizioni favorevoli possono richiedere l’operato di una squadra di disinfestatori, eventualità non così frequente ma neanche troppo rara, però è sicuramente possibile ridurre il numero dei pesciolini d’argento anche agendo attivamente con l’ausilio di diversi prodotti come il caffè in polvere, l’alloro ma anche la lavanda, così come la citronella, insomma qualsiasi forma di spezia o cibo sufficientemente “odorosa” non risulta essere gradita a questi animali: è sufficiente disporre piccole quantità di elementi che presentano questi prodotti per veder rapidamente “sparire” i pesciolini d’argento.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI