Lavastoviglie: ecco dieci cose da non mettere, attenzione

In casa, la lavastoviglie si rivela essere un vero e proprio elettrodomestico di grande aiuto, soprattutto se ha poco tempo o si ha una famiglia numerosa. Spesso carichiamo la lavastoviglie senza porci troppe domande.

Ma sapevate che ci sono degli oggetti che non andrebbero mai messi? Le conseguenze potrebbero avere risvolti fastidiosi.

In questo articolo stiliamo la lista nera di cosa non bisogna MAI mettere in lavastoviglie.

La lista dei dieci oggetti che non devono mai andare in lavastoviglie

E’ dunque importante che i seguenti vengano lavati a mano:

1. Stoviglie e posate di legno

Non vanno mai messi in lavastoviglie perché i detergenti possono rimuovere gli oli naturali che impediscono agli utensili di seccarsi e spaccarsi.

2. Grattugie

Mettere un grattugia nella lavastoviglie è semplicemente inutile.  Per il flusso d’acqua è quasi impossibile rimuovere le particelle di cibo di piccoli buchi. Meglio lavarle a mano e assicurarsi che tutto venga rimosso.

3. Pentole antiaderenti

I detersivi della lavastoviglie e le sue alte temperature che aiutano ad asciugare gli oggetti al suo interno possono rovinare il rivestimento antiaderente delle pentole. E’ meglio evitare, visto che questo  è l’elemento che caratterizza questo tipo di pentole.

4. Oggetti delicati o di porcellana

Piatti di porcellana e altri oggetti delicati possono rovinarsi o rompersi: meglio evitare di metterli nella lavastoviglie, dunque.

5. Contenitori di plastica sottile

Come per gli oggetti delicati o di porcellana, anche i contenitori fatti con plastica sottile non vanno inseriti in una lavastoviglie, proprio per evitare di deformarli o scioglierli a causa del calore dell’asciugatura.

6. Oggetti di vetro dipinti o con stampe

Mettere oggetti di vetro dipinti o con stampe porta solo al rischio che perdano il colore durante il lavaggio. Che motivo c’è metterli?

7. Piatti in acrilico 

Vale la stessa regola per i piatti in acrilico. La lavastoviglie rovinerebbe il loro colore.

8. I coperchi delle pentole a pressione

I coperchi delle pentole a pressione sono delicati in quanto contengono le valvole che controllano il loro funzionamento. L’azione della lavastoviglie rischierebbe di rovinarle facendo finire per sbaglio piccole particelle.

9. Pentole di rame

La lucentezza del rame verrebbe rovinata irrimediabilmente a causa del lavaggio e la alte temperature della lavastoviglie.

10. Stoviglie in alluminio

Gli utensili e le pentole di alluminio in lavastoviglie rischiano di scurirsi, rovinarsi e ancor peggio corrodersi.  Anch’essi, insomma, andrebbero lavati a mano.

author avatar
Salvina Marsiglia
Salvina Marsiglia è una celebre copywriter italo-americana con una passione travolgente per i rimedi casalinghi e il fai da te. Cresciuta immersa nelle tradizioni familiari italiane e nell'energia creativa americana, Salvina ha combinato le sue radici culturali con la sua creatività innata per diventare un'autorità nel mondo dei rimedi fai-da-te. Attraverso i suoi articoli e le sue guide, condivide con il pubblico la sua vasta conoscenza di soluzioni pratiche e naturali per la cura della casa, della salute e della bellezza. Grazie alla sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente, Salvina ha guadagnato una vasta schiera di seguaci che apprezzano i suoi consigli pratici e ispiratori. La sua missione è quella di rendere accessibili a tutti i segreti del fai-da-te, trasformando le case in spazi accoglienti e salutari in modo semplice e divertente.
POTREBBE INTERESSARTI