Addio Telepass: ecco come si pagherà in autostrada

Per chi percorre tanti chilometri in autostrada, avere un dispositivo Telepass è fondamentale.

L’autostrada ci permette di raggiunge in tempi meno lunghi, rispetto alle strade di città, le maggiori città italiane, permettendoci di guidare a velocità elevata e quindi metterci meno tempo.

La notizia che sta spopolando sul web è che il Telepass potrebbe essere completamente eliminato. Infatti, probabilmente verranno eliminati i pedaggi autostradali.

Addio Telepass: ecco come si pagherà in autostrada

In Italia, oltre alle strade urbane, che percorriamo tutti i giorni, che sono pubbliche, ci sono le autostrade che appunto ci permettono di fare lunghi percorsi in tempi brevi, che però solo legate ad aziende anche private.

Proprio per tale motivo, per alcune di esse c’è bisogno di pagare il pedaggio attraverso i caselli che ritroviamo nelle uscite autostradali. Di solito, in questi caselli, dato anche l’innumerevole numero di autovetture che l’attraversano, si perde molto tempo.

Con il Telepass, invece, si può passare subito, senza fare la fila, dato che il pedaggio viene pagato automaticamente attraverso il piccolo oggetto che viene dato in dotazione quando si sottoscrivere l’abbonamento.

Una cosa da ricordare, è che questo dispositivo è personale e non si può prestare ed utilizzare su macchine non associate. Si può però decidere di aggiungere una seconda macchina al proprio abbonamento, così da poterlo utilizzare. 

La registrazione è molto semplice, basta recarsi in un Punto Blu e associare il dispositivo con la targa della macchina e ovviamente un conto corrente su cui poi addebiteranno l’importo dovuto. In questo modo, la sbarra si aprirà automaticamente, senza dover aspettare o inserire contanti al casello.

Anche se l’abbonamento costa un pochino, ci sono dei metodi che ci permettono di risparmiare o addirittura evitarlo proprio. Ad esempio, uno di questi, molto comune è quello di sottoscrivere un abbonamento a Mooney, ovvero un servizio di pagamenti tramite carta prepagata, che ci consente di pagare il Telepass, attraverso i suoi servizi.

Inoltre, proprio in questo ultimo periodo, la Fintech, insieme ad Intesa San Paolo e Enel, ci permette di avere i servizi autostradali gratis in collaborazione con Telepass. Quindi avendo una carta Mooney, si può usufruire di questa offerta, non pagando il Telepass, ma potendone comunque usufruire.

In ogni caso, si tratta di una vera e propria fortuna per chi è costretto, soprattutto per lavoro, a percorrere tutti i giorni tantissimi chilometri in autostrada e non vuole perdere tempo al casello.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI