Scutigere in casa, ecco il segreto che nessuno conosceva: “Fai attenzione!”

Gli animali più o meno grandi che “popolano” il nostro pianeta, scegliendo più o meno volontariamente le medesime aree di convivenza umana in molti casi sono più antiche della specie umana, anche se quasi sempre molte sono considerate “estranee”. E’ il caso degli insetti ma anche di tipologie di animali coome le scutigere che sono tutt’altro che rare da trovare in casa, soprattutto con l’approssimarsi e la continuazione della bella stagione, in quanto sono animali che hanno come preda quasi ogni forma di insetto.

La loro grande adattabilità e capacità di muoversi grazie alle numerose paia di zampe può effettivamente scatenare una forma di impressione non positiva, che può riflettersi sulla volontà di sbarazzarsi delle scutigere.

Ma cosa bisogna fare quando si trovano scutigere in casa?

Cosa fare con le scutigere in casa? Ecco il rimedio giusto!

scutigere in casa

Non è quasi mai una buona idea ucciderle, quando possibile è meglio semplicemente lasciarle scappare via. Questo perchè le scutigere non sono animali parassiti ed a ben vedere non sono neanche insetti ma chilopodi, spesso chiamati comunemente centopiedi, forma di antropodi invertebrati che nell’arco della loro vita durante la fase primaria ed adulta sviluppano svariate decine di paia di zampe che utilizzano per “scalare” superfici impervie ma anche per muoversi rapidamente.

Si trovano in casa prevalentemente nelle aree umide e buie, dove trovano riparo e non consumano il cibo umano, come accennato sono esclusivamente insettivori.

Si “sbarazzano” quindi di numerose tipologie di insetti decisamente nocivi e maggiormente fastidiosi, a partire dagli scarafaggi fino ai pesciolini d’argento, ma anche formiche, zanzare e simili.

Le scutigere hanno una funzione naturale importante e sono innocue per gli esseri umani, pur essendo disposte di una forma di veleno che utilizzano per neutralizzare gli insetti così da agevolare la loro “caccia”, veleno che però non è assolutamente pericoloso per gli esseri appena più grandi di loro, umani compresi.

La loro particolare forma con tante zampe, lunghe antenne e simili provoca comunque poca “simpatia” a pelle, quindi invece di eliminarle è consigliabile rendere il proprio ambiente poco appetibile.

Questi animali sono dotati di un grande senso percettivo che li porta a stare lontani dalle sostanze dall’aroma molto forte  come i chiodi di garofano, la cannella oppure il pepe di cayenna che risultano essere dei rimedi per tenere lontane le scutigere senza far loro del male.

E’ sufficente quindi piazzarne un po’ in luoghi dove questi animali possono transitare e rimanere a lungo così da disincentivare la presenza.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI