Metti questo in lavatrice per rimuovere le macchie: ecco cosa

Le classiche macchie sui capi, le macchie di sudore, oltre che completamente antiestetiche sono anche estremamente difficile da eliminare, in moltissimi casi il normale lavaggio in lavatrice non è in grado di togliere questo tipo di macchia, che resta visibile nei tessuti più chiari. Si possono utilizzare dei rimedi mirati, evitando di utilizzare la candeggina che, soprattutto nei capi più delicati, rischia di non risolvere il problema rovinando, anzi, il tessuto.

Per questo bisogna ricorrere a dei rimedi naturali che costituiscono il metodo più efficace in questo, rispettando i tessuti, eliminando macchie e i cattivi odori. Ecco tutta una serie di semplici soluzioni fai da te ed ecologiche che elimineranno completamente le macchie, anche quelle di sudore, senza danneggiare i vostri capi.

La cosa importane è non usare l’acqua calda in questi casi. Lo sappiamo che questo potrebbe sembrare un controsenso, ma il calore fissa le macchie per cui se vogliamo eliminare gli aloni di sudore da un capo all’altro, esso va lavato in acqua fredda. Per lo stesso identico motivo, anche durante la fase di asciugatura sarebbe meglio non ricorrere all’asciugatrice ma anzi stendere i vestiti sullo stendibiancheria.

Come eliminare le macchie sui capi?

Il prodotto segreto ed efficace al 100% è senza dubbio l’aceto che si presta alla pulizia a 360 gradi. Parlando di bucato oltre a rimuovere le macchie di sudore, esso riesce anche a rimuovere i cattivi odori. Basta soltanto versare in una bacinella di acqua fredda un bel bicchiere di aceto bianco e lasciare il capo completamente in ammollo per circa un’oretta.

Passato questo tempo è necessario però sfregare la parte interessata e mettere il capo dentro la lavatrice. Se si tratta di un tessuto più delicato, la soluzione migliore sarebbe quella di tamponare la macchina con l’ausilio di un panno imbevuto di una soluzione di acqua e aceto per poi lasciare il capo in ammollo per una mezz’ora. A tal proposito si può procedere poi con il normale lavaggio.

Quando si parla di prodotti naturali, il bicarbonato rappresenta un altro degli ingredienti jolly che si utilizzano per le pulizie. Tale prodotto può essere usato anche sui capi più scuri senza rovinarli. La proporzione giusta consiste nella quantità di due cucchiai di bicarbonato in un litro di acqua fredda lasciando il capo in ammollo per circa mezz’ora e dopodiché è sufficiente procedere con il normale lavaggio.

Se le macchie risultano particolarmente resistenti, sarà più efficace preparare una pasta di bicarbonato e uno di acqua, per poi applicarla sulla zona colpita strofinandola con una spazzola morbida e lasciandola agire per 10 minuti. E’ solo a questo punto che il capo può essere lavato all’interno della lavatrice.

author avatar
Sandra Di Garbo
Sandra Di Garbo è una donna poliedrica con una passione divisa tra l'arredamento di casa e giardino e il mondo degli affari ed economia. Con uno sguardo attento sia al bello che all'efficienza, Sandra ha coltivato una profonda conoscenza nell'ottimizzazione degli spazi domestici e nel design verde, trasformando le case in rifugi accoglienti e gli spazi esterni in veri e propri paradisi. Allo stesso tempo, la sua curiosità e competenza nel campo degli affari e dell'economia l'hanno portata ad esplorare le dinamiche finanziarie e imprenditoriali, diventando una voce autorevole nel fornire consigli pratici e analisi approfondite. Grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di unire due mondi apparentemente distanti, Sandra continua a ispirare e informare il suo pubblico su come migliorare la propria casa, il proprio giardino e le proprie finanze con intelligenza e stile.
POTREBBE INTERESSARTI