Mettere il bicarbonato per i pesciolini d’argento: la guida definitiva

Che sia durante la stagione estiva o quella invernale, gli insetti in casa possono rappresentare un vero problema sempre all’ordine del giorno. Tra i più comuni insetti, ad esempio, troviamo le fastidiose formiche che brulicano non solo in casa ma anche in giardino sempre alla caccia di riparo e di cibo. Ma in particolar modo, se dovessimo notare una considerevole presenza di formiche sarebbe subito il caso di verificare la presenza di cocciniglia sulle piante di casa.

Le formiche sono infatti molto ghiotte di melata che viene prodotta dalle cocciniglie, dei parassiti delle piante, che vivono in simbiosi con le formiche stesse. A questo proposito, potrebbe essere utile utilizzare un olio che mira proprio ad eliminare formiche e cocciniglie.

Per fortuna, comunque, molti degli insetti che la nostra casa può ospitare sono completamente innocui per la salute dell’uomo ma questo non si vuol dire che non potrebbero arrecare danni ai nostri oggetti di casa, oltre ad infastidirci con la loro sgradevole presenza. È il caso, per esempio, dei cosiddetti pesciolini d’argento, il cui nome scientifico è Lepisma saccharina.

Essi hanno una forma allungata e schiacciata e sono parecchio golosi di amidi e di polisaccaridi cosa che ci fa ovviamente pesare che potrebbero essere attratti dalle nostre riserve alimentari ma adorano soprattutto anche gli oggetti domestici. I pesciolini d’argento trovano il loro maggiore nutrimento nella colla dei libri, nelle cartoline e anche tra le cornici di foto per cui esiste il rischio che possano rovinare gli oggetti di casa nostra, mangiandoli.

Pesciolini d’argento: come eliminarli?

I pesciolini d’argento possono essere eliminati o completamente allontanati avvalendosi di alcune sostanze, provenienti anche dall’universo dei rimedi naturali che a loro sono totalmente sgradite. Ma quando la loro popolazione domestica è cresciuta troppo, con decine di esemplari in ogni stanza della propria casa, ecco che si dovrà chiedere il supporto ad un’azienda di disinfestazione.

Comunque sia, di norma, il bicarbonato di sodio rappresenta un elemento letale per questi fastidiosi pesciolini d’argento e, di conseguenza, può essere anche utile per ridurne la loro presenza. Questo rimedio è decisamente efficace se si vogliono eliminare e non soltanto allontanarli con rischio che possano ritornare. Una cosa importante quando si parla di far fronte al problema dei pesciolini d’argento è quello di far arieggiare spesso gli ambienti, scongiurando così la muffa e tutti gli accumuli di polvere presenti che potrebbero essere dei veri elementi attrattivi per questi fastidiosi pesciolini d’argento.

author avatar
Sandra Di Garbo
Sandra Di Garbo è una donna poliedrica con una passione divisa tra l'arredamento di casa e giardino e il mondo degli affari ed economia. Con uno sguardo attento sia al bello che all'efficienza, Sandra ha coltivato una profonda conoscenza nell'ottimizzazione degli spazi domestici e nel design verde, trasformando le case in rifugi accoglienti e gli spazi esterni in veri e propri paradisi. Allo stesso tempo, la sua curiosità e competenza nel campo degli affari e dell'economia l'hanno portata ad esplorare le dinamiche finanziarie e imprenditoriali, diventando una voce autorevole nel fornire consigli pratici e analisi approfondite. Grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di unire due mondi apparentemente distanti, Sandra continua a ispirare e informare il suo pubblico su come migliorare la propria casa, il proprio giardino e le proprie finanze con intelligenza e stile.
POTREBBE INTERESSARTI