Migliori deodoranti per il sudore alle ascelle: ecco quali sono

Il processo di sudorazione è uno dei sistemi di controllo della temperatura corporea dei mammiferi, non unicamente presente negli umani ma anche in altre specie, anche se in quella dell’homo sapiens sapiens rappresenta indubbiamente la forma più evoluta e divesificata. Nel mondo moderno il sudore viene compreso appieno nel suo ruolo ma anche considerato qualcosa di fastidioso ed a tratti “sconveniente”, in modo specifico dal punto di vista sociale. Da qui il concetto di deodorante, in quanto tra gli effetti negativi della sudorazione eccessiva, soprattutto con le temperature in aumento, spicca proprio per importanza l’utilizzo dei deodoranti, oggi molto diversificati. Ma quali sono i migliori deodoranti antisudore per ascelle da scegliere?

La categorizzazione in questione fa riferimento a quelli per le ascelle, una delle zone maggiormente sottoposte al processo di sudorazione.

Quali scegliere?

Deodoranti per le ascelle: quali scegliere?

deodoranti per il sudore alle ascelle

I moderni deodoranti per le ascelle, sia spray che stick ma anche in crema, sono considerabili sicuri e tendenzialmente migliori per composizione rispetto al passato, quando contenevano nella propria composizione sia metalli pesanti ma anche sostanze potenzialmente dannose per l’ambiente.

In generale è sempre meglio affidarsi a sostanze che non “coprono” gli odori ma che piuttosto conferiscono un’azione di eliminazione, per quanto possibile dei cattivi odori.

In molti casi il cattivo odore non è legato alla sudorazione in se, quanto piuttosto ad una non sufficiente o non corretta detersione antecedente dell’area ascellare: in sostanza il deodorante, anche uno di ottima fattura, non può sostituire il sapone.

Uno dei consigli sicuramente più semplici deriva direttamente dal senso pratico a non affidarsi ad un odore eccessivamente prominente come scelta del deodorante che per l’appunto deve non “profumare” ma in primo luogo nascondere o ancora meglio eliminare l’odore.

I migliori deodoranti dovrebbero essere dermatologicamente testati, ossia provati su campioni umani, e quanto più semplici nella composizione possibili, ad esempio è un bene se si ha l’abitudine di scegliere prodotti senza sali di alluminio.

Come detto, i deodoranti moderni sono sicuri, ma è meglio non utilizzarli in modo indiscriminato, in caso contrario potrebbero manifestarsi difficoltà della sudorazione, quindi sortire un effetto contrario a quello sperato, così come è importante non utilizzare la variante spray da distanza troppo ravvicinata, la distanza minima consigliabile è di almeno 20 cm.

In fase di scelta del deodorante è meglio non soffermarsi esclusivamente sulla tipologia del “gusto” ma al contrario optare per una variante che risulta essere non fastidiosa per la nostra pelle.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI