Come risolvere il problema del pavimento scivoloso? Ecco cosa utilizzare

La pavimentazione risulta essere uno degli elementi fondanti di qualsiasi abitazione ma anche ufficio, negozio, insomma qualsiasi locazione che sia predisposta al transito continuo delle persone. Quasi sempre si fa un utilizzo di materiali solidi e mediamente regolari, spesso concepiti attraverso l’utilizzo di piastrelle o strutture simili. In modo specifico per gli interni data la disponbilità di materiali a costi relativamente bassi come la ceramica, da oramai parecchi anni l’abitudine di concepire intenzionalmente l’idea di un pavimento lucido e pulito può avere i suoi aspetti negativi ad esempio questo può diventare eccessivamente scivolso e quindi comportare anche una problematica nella deambulazione.

E’ possibile risolvere il problema del pavimento scivoloso?

Ecco alcune soluzioni.

Pavimento scivoloso, come risolvere? Ecco la soluzione fai da te

Pavimento scivoloso

E’ soprattutto la ceramica ad avere questa prerogativa: renderla lucida è abbastanza facile attraverso la lucidatura ma anche attraverso l’applicazione di materiali come la cera. Di contro il pavimento risulta essere in molti casi decisamente scomodo ed anche pericoloso in particolare per i più piccoli ma anche per gli anziani.

La cera nello specifico risulta essere un’arma a doppio taglio, in quanto conferisce una certa struttura estetica d’impatto ma con il passare dei giorni questa tende ad essere gradualmente rimossa pur restando moltto scivolosa.

E’ un problema più grande di quanto si possa pensare in quanto provoca infortuni anche seri su diverse tipologie sul posto di lavoro, ad esempio negli uffici, e non è così raro che l’utilizzo di soostanze scivolose adibite ai pavimenti risulti essere spesso non permessa dagli uffici ma anche dai consigli di amministrazione.

Il consiglio è ovviamente un’azione detergente diffusa ma anche la completa rimozione della cera residua, operazione che è possibile effettuare in modo rapido con sostanze concepite appositamente ma anche con un rimedio “fai da te”, che può essere concepito impiegando dapprima una soluzione a base di ammoniaca (faceendo attenzione alla struttura in ceramica, in quanto qualsiasi altra forma di pavimentazione rigida potrebbe rovinarsi con l’ammoniaca) per rimuovere completamente la vecchia cera, ripristinando un certo “grip” utilizzando un composto formato da due cucchiai di bicarbonato di sodio, una decina di cucchiai di alcol e di due o tre cucchiai di sapone di Marsiglia, il tutto opportunamente diluito in acqua bollente ed utilizzato direttamente sul pavimento.

In questo modo il pavimento potrà essere nuovamente lucidato ma anche mantenuto con un aspetto “ordinato” senza per questo sviluppare un effetto scivoloso che anche culturalmente è sempre meno tollerato.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI