Se non lavi con frequenza le federe del cuscino ecco cosa succede

La cura e la pulizia della casa è una delle principali responsabilità domestiche. D’altronde, chi vuole vivere in posto che presenta cattivi odori, un bagno sporco, o tessuti non curati?

Ecco perché oggi vi andremo a parlare di cosa succede se non si lavano con frequenza le federe dei cuscini, lenzuola, coperte, piumoni, o quant’altro compone il letto per il nostro comfort notturno.

La sporcizia delle federe tornano sul viso

Quando andiamo a dormire, inevitabilmente appoggiamo testa e volto sul cuscino. Avete mai pensato cosa va a depositarsi sulla federa? La nostra pelle  rilascia cellule morte, sebo, residui di trucco, e non dimentichiamo muco e saliva. Tutto va ad accumularsi sulle fibre delle federe.  E’ come un circolo vizioso perché inevitabilmente tutta la sporcizia torna sul viso.

Puo essere rischioso soprattutto per le persone con pelle sensibile o incline all’acne, perché si ostruiscono i pori, provocando cosi’ acne, ma anche irritazioni cutanee. Non dimentichiamo che è anche possibile contrarre infezioni o trasmetterle ad altre parti del corpo.

Il rischio di acari sui cuscini

Gli acari si presentano su federe, lenzuola, piumoni, a causa della polvere e … indovinate, la sporcizia! Gli acari in casa mettono a rischio la salute e il benessere del sonno perché possono provocare problemi respiratori e allergie. Fortunatamente esistono diversi rimedi per eliminarli! Alcuni segnali possono suggerire la presenza di acari, come continuare a starnutire mentre si è a letto, sapendo che non c’e’ un raffreddore in corso. Prurito sulla pelle, bocca, gola, o lacrimazione oculare, ostruzione nasale, congiuntivite e gonfiore agli occhi. Questi sono tutti segnali di allarme, ma nei casi più gravi gli acari portano anche ad asma, e eczemi. 

Il cambio di federe è necessario tanto quanto è importante fare areare la stanza al mattino! Bastano solo pochi minuti.

Quando si cambiano le federe dei cuscini

Le federe dovrebbero essere cambiate almeno ogni 7 giorni, ma può capitare che questo non basti. Bisogna sempre osservare le condizioni del letto. Per esempio, se le federe non sembrano sporche ma odorano di sporco, allora sono sporche. La stessa regola vale per le lenzuola o piumoni. Cio’ accade se più di una persona dorme nello stesso letto o se si hanno animali domestici che sfruttano lo stesso letto.

Come lavare le federe

Le federe possono essere in seta, raso, cotone, ecc. Naturalmente, se il materiale è delicato potreste scegliere di lavarle a mano. Se sono in cotone, invece, si possono mettere tranquillamente in lavatrice con abiti dello stesso materiale o colore. Il lavaggio deve avere una temperatura di almeno 40 gradi. Mentre se si soffre di allergia agli acari è meglio lavare a 60 gradi.

author avatar
Salvina Marsiglia
Salvina Marsiglia è una celebre copywriter italo-americana con una passione travolgente per i rimedi casalinghi e il fai da te. Cresciuta immersa nelle tradizioni familiari italiane e nell'energia creativa americana, Salvina ha combinato le sue radici culturali con la sua creatività innata per diventare un'autorità nel mondo dei rimedi fai-da-te. Attraverso i suoi articoli e le sue guide, condivide con il pubblico la sua vasta conoscenza di soluzioni pratiche e naturali per la cura della casa, della salute e della bellezza. Grazie alla sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente, Salvina ha guadagnato una vasta schiera di seguaci che apprezzano i suoi consigli pratici e ispiratori. La sua missione è quella di rendere accessibili a tutti i segreti del fai-da-te, trasformando le case in spazi accoglienti e salutari in modo semplice e divertente.
POTREBBE INTERESSARTI