Perché si formano i pesciolini d’argento in casa? “da non credere”

In molti si chiedono perché i pesciolini d’argento si insediano nelle case. Nonostante il loro nome possa ingannare, questi insetti non hanno nulla a che fare con i pesci, ma possono essere altamente fastidiosi e causare danni alla casa e alla salute. Scopriamo quindi quali sono le cause della loro presenza e come prevenirla.

Cosa sono esattamente questi pesciolini d’argento?

I pesciolini d’argento sono piccoli insetti, di solito lunghi circa un centimetro, con un corpo sottile e appiattito di colore argenteo. Non sono veri e propri pesci, ma prendono il nome per la loro forma allungata e il colore brillante del loro corpo. Sono noti per nutrirsi di amidi e zuccheri, che si trovano in molti materiali comuni nelle nostre case, come carta, libri, tessuti e cibo. Anche se non sono velenosi o pericolosi per la salute umana, possono causare danni alla proprietà e creare un ambiente poco igienico.

Perché si formano i pesciolini d’argento in casa?

I pesciolini d’argento si formano in casa a causa della loro preferenza per gli ambienti umidi e caldi, come ad esempio bagni, cucine, cantine e scantinati. Questi insetti si nutrono di alimenti ricchi di zucchero e amido, che sono presenti in molti cibi presenti nelle case, ma anche in carta, legno, colla e tessuti come lino, seta, cotone e fibre sintetiche. Per tale ragione, frequentemente si celano in svariati angoli dell’abitazione, come ad esempio dietro quadri, tra i volumi, sotto gli elettrodomestici o negli interstizi. Se non trovano cibo, sono in grado di sopravvivere per lunghi periodi. In casi estremi, possono anche rovinare tessuti in fibre sintetiche, lino, cotone, seta o pelle. Inoltre, possono entrare in casa attraverso sacchetti e scatole provenienti dall’esterno. La loro capacità di riprodursi velocemente può portare a infestazioni numerose e difficili da controllare.

Cosa non gradiscono questi insetti

Gli amidi

Si tratta di un’esca sicura perché ricca di sostanze di cui sono ghiotti. L’astuzia consiste nell’unire alla trappola una miscela di zucchero e acido borico (o borace) e collocare l’esca in punti strategici. Questo metodo attirerà gli insetti e li eliminerà in pochi giorni.

Oli essenziali

Tra i migliori rimedi naturali per tenere lontani i pesciolini d’argento, si annoverano gli estratti di alloro, menta piperita, citronella, lavanda e ginkgo biloba come repellenti efficaci. Diluire 20 gocce di olio essenziale in un diffusore a spruzzo e vaporizzare le superfici in cui si annidano.

Aceto

È sufficiente imbottigliarlo in uno spray e spruzzarlo negli angoli della casa dove si sospetta che si nascondano i pesciolini d’argento. Se non si gradisce l’odore acido e pungente dell’aceto, si può aggiungere qualche goccia di olio essenziale scegliendo tra quelli elencati in precedenza.

author avatar
Grazia Benfante
Grazia Benfante è una devota appassionata di televisione e serie TV, con una passione contagiosa per il mondo dello spettacolo che la rende una figura iconica tra gli amanti del piccolo schermo. Fin dalla sua infanzia, ha trovato nel mondo della televisione una fonte di ispirazione e intrattenimento senza fine. La sua conoscenza dettagliata delle serie TV, unita alla sua capacità di cogliere sfumature e temi profondi, la rendono una risorsa inestimabile per chiunque sia interessato al mondo dello spettacolo televisivo. Grazia condivide regolarmente le sue opinioni, recensioni e anticipazioni su nuove serie attraverso i suoi canali online, guadagnandosi il rispetto e l'ammirazione di una vasta comunità di appassionati. Grazie alla sua passione travolgente e alla sua conoscenza enciclopedica del panorama televisivo, Grazia continua a intrattenere e ispirare il suo pubblico con il suo entusiasmo e la sua dedizione per le serie TV.
POTREBBE INTERESSARTI