Ricordi la vecchia PSOne? Ecco il valore odierno: “Pazzesco”

Le console da gioco costituiscono una enorme fetta di mercato che è quasi oramai capitalizzata da vere e proprie forme di “colossi” in termini di aziende e compagnie che quasi monopolizzano gran parte dei titoli e delle produzioni. Tra queste c’è Sony, che a partire dagli anni 90 dello scorso secolo riesce a mantenersi estremamente competitiva in tanssimi ambiti, dopo aver agito da “outsider” con la prima Playstation. Tra il primissimo modello e la Playstation 2 a inizi anni 2000 è stata resa disponibile la PSOne, una forma “restilizzata” della prima Playstation.

Si tratta formalmente della stessa console della prima generazione con alcune opportune modifiche.

Modello che ha incontrato un buon successo anche in virtù di forme più arrotondate ed un software aggiornato. Ma quanto vale oggi?

Ricordi la vecchia PSOne? Ecco il valore odierno: “Pazzesco”

Ricordi la vecchia PSOne? Ecco il valore odierno: "Pazzesco"
vecchia PSOne

Sony è legata all’ambito della tecnologia da molto prima della sua “entrata in campo” nell’ambito console, anche se solo con la nascita della prima Playstation ha iniziato a fare la “voce grossa” prendendo il posto di colossi oramai in “decadenza” e mettendo a serio rischio anche il monopolio di altri brand, ad esempio Nintendo che ha deciso successivamente di modificare in parte la propria politica anche in relazione alle cartucce.

Concepita nei primi anni 90 e commercializzata dapprima in Giappone e poi nel resto del mondo a partire dal 1995, ha avuto un enorme successo di vendita, ed anche se sostituita nel 2000 dalla Playstation 2, nello stesso anno è stata avviata la vendita della PSOne, formalmente una PS1 ma con alcune modifiche, un design più compatto e arrotondato, non presenta la porta parallela ed ha il tasto Reset incluso in quello dell’accensione/spegnimento oltre ad una compatibilità verso gli schermi LCD aggiuntiva.

Generalmente sul mercato dell’usato la PSOne viene valutata un po’ di più a parità di condizioni della “progenitrice” squadrata che però resta più diffusa, anche perchè il software di programmazione era inizialmente un po’ più ostico da “moddare” per far “girare” anche i giochi originali (pratica comunque illegale, pur come confermato dalla stessa Sony, ha influito in modo importante alla fama di Playstation).

Quanto vale ? Un pezzo in buono stato anche senza cavetteria vale tra i 20 ed i 40 euro, mentre uno completo supera i 60 euro. Una PSOne in eccellente stato, senza “modifica” supera i 100 euro, una nuova e mai tolta dallo scatolo può essere venduta anche per 180 euro ad oggi.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI