Modà, chi sono: età, componenti, canzoni, Sanremo, Instagram, vita privata

A distanza di esattamente 10 anni dall’ultima partecipazione al Festival di Sanremo, i Modà ritorneranno a calcare il palco dell’Ariston con il brano già ufficializzato da Amadeus Lasciami. Il Gruppo è considerabile oramai molto importante per la scena artistica nazionale, avendo riscosso un ottimo successo sia in termini di vendite che di critica.

Modà, chi sono: età, componenti, canzoni

La band è nata all’inizio del nuovo secolo a Cassina de’ Pecchi, provincia di Milano da Francesco “Kekko” Silvestre decide di formare un gruppo con i musicisti Matteo “Tino” Alberti ed Enrico Palmosi, che tuttavia cederà il posto ad altri elementi come il chitarrista Diego Arrigoni, il bassista Stefano Forcella e il batterista Manuel Signoretto. Palmosi resterà comunque nella band come coautore ed arrangiatore, band che inizialmente si chiamava Pop Doc, Signoretto resterà nella band fino al 2007.

Dopo le prime esibizioni a Milano e dintorni, la band con il nuovo e definitivo nome (ispirato dalla nomenclatura di una discoteca di Erba, ovvero un comune della provincia di Como in Lombardia) ha sviluppato il primo EP nel 2003 contenente 6 pezzi, che sono inzialmente diffusi solo nel nord Italia.

Tuttavia uno “scout musicale” come Marco Sfratato, li segnala e rende possibile la prima partecipazione ad un programma dal titolo Con tutto il cuore, su Rai 1, con una prima versione di Ti amo veramente, brano che poi darà il nome al primo album del gruppo, nel 2004.

Grazie al tam tam mediatico ed al passaparola, grazie anche ad uno dei brani più apprezzati come Dimmi che non hai paura, oltre che ad un  lavoro di tour non indifferente.

La fama ottenuta nel corso di pochi anni permette loro di accedere a Sanremo nella categoria Giovani nel 2005 con il brano Riesci a innamorarmi, che conquista un buon consenso di critica nonostante la prematura eliminazione dalla kermesse.

Nel 2006 esce un nuovo album, Quello che non ti ho detto che li rende ancora più famosi e di li a poco ci sono le prime avvisaglie del grande successo, che passa anche per alcuni “assestamenti” interni che saranno percepibili con l’album successivo “Sala d’attesa”. il chitarrista Alberti e il batterista Manuel Signoretto lasciano il gruppo, saranno rimpiazzati dal chitarrista Enrico Zapparoli e il batterista Claudio Dirani.

Tra un tour e l’altro  prendono parte a Sanremo 2011 con Arriverà, un brano composto assieme ad Emma, che arriverà secondo in graduatoria finale, superato solo dal lavoro di Roberto Vecchioni, ed il successo commerciale del pezzo e dell’album che uscirà di li a poco, ossia Viva i romantici, sarà un enorme successo di vendite con quasi mezzo milione di copie vendute.

Continua il successo nei tour e nel 2013 si ripresentano a Sanremo con il brano Se si potesse non morire, che arriva in terza posizione, mentre l’anno successivo viene pubblicato il loro primo album dal vivo, 2004-2014 – L’originale.

Dopo gli album GioiaPassione Maledetta, altri ottimi successi, la band decide di prendere una pausa e nel 2019, dopo 4 anni di stop esce l’album Testa o Croce, attualmente il più recente. Nell’ottobre 2022 la band annuncia un tour nei teatri italiani, in cui saranno accompagnati da un’orchestra, in occasione dei loro 20 anni di carriera.

Vita privata

Il frontman Kekko Silvestre è sposato dal 1999 con la consorte Laura che ha sposato nell’agosto del 2021, il 20 dicembre del 2011, la coppia ha avuto Gioia.

Intsagram

La band è seguitissima sui social media come Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Modà (@modaufficiale)

Modà

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI