Giorgia: età, carriera, canzoni, Sanremo, fidanzato, Instagram, curiosità

Giorgia sarà indubbiamente una delle presenze più attese in ambito artistico/vocale nel prossimo festival di Sanremo, in quanto l’edizione 2023 vedrà la sua presenza con il pezzo “Parole dette male”, contenuto nel prossimo album della cantante e produttrice discografica capitolina, Blu. Proprio di recente però la partecipazione di questo brano è stata messa in discussione in quanto il testo è stato diffuso in rete, contravvenendo quindi alle regole della competizione.



Giorgia: età, carriera

Giorgia Todrani è nata a Roma il 26 aprile 1971, quindi la cantante nel corso dell’anno compirà 52 anni.

Giorgia è “figlia d’arte” essendo il padre il cantante e musicista Giulio Todrani, membro del duo canoro Juli & Julie, che indubbiamente ha avvicinato la figlia fin da quando era molto giovane alla musica.



La giovanissima Giorgia è una ragazza vivace e curiosa, grande appassionata di sport, nonchè di karate, arrivando fino alla cintura blu.

Si appassiona quasi immediatamente al canto e con il Luigi Rumbo, tenore della Cappella Sistina e già da adolescente Giorgia fonda il suo primo gruppo: Giorgia Todrani’s Group. Dopo aver frequentato il  liceo linguistico ed ottenuto il diploma con il massimo dei voti, si iscrive alla Facoltà di Lingue (tra i principali obiettivi vi è quello di diventare insegnante) e nel mentre inizia a guadagnarsi da vivere come corista e componento jingle pubblicitari per varie aziende.



La struttura musicale del padre, del tipo jazz e R&B modificheranno in maniera importante anche il modo di cantare dell’artista romana che continuerà a collaborare fino a oltre i 25 anni con i Luigi Rimbo, esibendosi in varie composizioni in tutta la capitale e dintorni con la Friends Acoustic Night.

Canzoni, Sanremo

Nel 1993 ottiene la partecipazione a Sanremo Giovani con un brano scritto da lei, con l’aiuto di  Marco Rinalduzzi e Massimo Calabrese oltre che dal fratello piero, ossia Nasceremo.

Il brano manco a farlo apposta vince Sanremo Giovani, titolo che permette a Giorgia di partecipare a Sanremo l’anno successivo nella categoria delle Nuove Proposte, con il brano E poi che otterrà il 7° posto in graduatoria.

Poco dopo debutta con il primo album, chiamato semplicemente Giorgia dove sono presenti i brani di Sanremo oltre ad altri inediti più una cover molto apprezzata ossia Nessun Dolore, ottenendo  una vendita di oltr  180 000 copie. La sua popolarità inizia a crescere, si esibisce in varie cover e canta per ben due volte davanti a Papa Giovanni Paolo II oltre a prendere parte a manifestazioni come Pavarotti & Friends.

L’anno dopo a Sanremo 1995 ottiene il primo successo internazionale, aggiudicandosi la vittoria finale con il famoso pezzo Come saprei (scritta da Eros Ramazzotti, Adelio Cogliati, Vladi Tosetto, e arrangiata da Celso Valli), con la quale conquista la vittoria e diventa la prima artista a ricevere nello stesso tempo il Premio della Critica.

Sarà l’inizio di una carriera molto importante che ha portato Giorgia ad essere una delle presenze più apprezzate dell’ambito musciale oltre che tra le cantanti italiane maggiormente apprezzate sia in Italia che all’estero. Difficili da contare le numerose collaborazioni in oltre 30 anni di carriera, che hanno portato quasi 20 album tra live e in studio.

Tra le canzoni più famose vanno citate:

  • E poi
  • Come saprei
  • Strano il mio destino
  • Di sole e d’azzurro
  • Vivi davvero
  • Gocce di memoria
  • Tu mi porti su
  • Marzo
  • Quando una stella muore
  • Oronero

In totale Giorgia ha partecipato quattro volte al Festival di Sanremo come concorrente, vincendo la kermesse canora nel 1995 con “Come saprei”. L’ultima volta nel 2001, con “Di sole e d’azzurro”, dove ha sfiorato la vittoria finale.

Fidanzato

Giorgia è stata legata sentimentalmente ad Alex Baroni dal 1997 al 2001 ed è rimasta in ottimi rapporti sia umani che professionali con lui fino alla scomparsa, avvenuta nel 2002 a causa di un incidente stradale.

L’evento ha scosso molto la cantautrice che ha più volte ribadito l’importanza che Alex ha avuto nella sua vita, al punto che ha più volte ricordato il cantante in interiviste nonchè anche attivamente nel campo artistico, ad esempio nel brano Marzo, contenuto nella raccolta Greatest Hits – Le cose non vanno mai come credi. La cantante ha rivelato che ha dovuta essere supportata da aiuti costanti per superare questo lutto.

Dopo alcuni anni Giorgia si è legata al cantante  Emanuel Lo (Emanuele Lo Iacono), ballerino e professore di Amici di Maria De Filippi, conosciuto nel 2003 durante una delle numerose tournee della cantante.

Inizialmente diffidente in merito alla relazione, Giorgia si è successivamente molto legata ad Emaunele che è anche legata professionalmente al compagno, avendo curato i testi di pezzi come Dove Sei Sembra Impossibile.

Nel 2010 i due hanno avuto il loro primo figlio Samuel, ma non risultano sposati.

Instagram

La cantante è seguita da quasi 1 milione di followers su Instagram, piattaforma che vede la presenza di numerosi post, soprattutto inerenti alla vita professionale, anche se non mancano alcuni scatti “privati”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgiaofficial (@giorgiaofficial)

Curiosità

Prima di diventare una affermatissima cantante, Giorgia ha anche preso in considerazione di diventare una insegnante di inglese, avendo studiato lingue con successo da giovane.

E’ una grande tifosa della Lazio.

Il pezzo  “I migliori anni della nostra vita“, diventata uno dei successi più celebri di Renato Zero era stata concepita proprio per Giorgia che ai tempi però rifiutò.

Il Padre è ancora oggi attivo musicalmente, ed ha preso parte a una delle edizioni del talent The Voice Senior.

Si è più volte spesa per campagne ed iniziative di tipo ambientalista ed è stata nominata nel 1999 ambasciatrice dell’Unicef.

Giorgia