Con questo metodo puoi preparare la pasta ripiena fatta in casa: ecco gli step

Sono tanti coloro che amano fare la pasta ripiena in casa piuttosto che acquistarla ed è sempre una gran soddisfazione quando dalle proprie mani escono fuori tortellini, tortelli, ravioli e simili. Anche per i più esperti però non è sempre facile perché gli inconvenienti sono dietro l’angolo.

La pasta ripiena fatta in casa: ecco gli step

L’idea della pasta fatta in casa, da proporre durante una cena importante, è riuscitissima perché è un modo per regalare ai vostri ospiti il piacere di assaggiare un piatto autentico e genuino, sia se fatti con la ricotta che ripieni di carne o prosciutto. Per fare degli ottimi ravioli o tortelli o simili, dovete preparare bene l’impasto e scegliere, ovviamente, il ripieno giusto, soprattutto se volete farli in brodo. Quindi, siate creativi con ripieni e condimenti, create forme diverse e divertitevi. Passiamo quindi ad ingredienti e procedimento per preparare la pasta fatta in casa:

  • 400gr di Farina 00
  • 4 Uova
  • Sale quanto basta

In questo procedimento abbiamo voluto rappresentare i ravioli. Lo stesso procedimento di base è possibile ripetere anche per altri formati di pasta fresca fatta in casa, ripiena.

Procedimento:

  • Disponete su una spianatoia la farina a fontana e aggiungete al centro le uova e un pizzico di sale.
  • Sbattete le uova con una forchetta e incorporatele all’impasto.
  • Lavoratelo con le mani fino ad ottenere una palla compatta, liscia e omogenea cospargendo la spianatoia, di tanto in tanto, con un po’ di farina.
  • Fate riposare l’impasto per un’ora coperto da un canovaccio umido.
  • Dividete l’impasto in due parti e stendetele con un matterello fino a formare due sfoglie sottili oppure tirate la sfoglia con la macchina per la pasta ripiegando l’impasto su se stesso e passandolo più volte per la macchina fino a raggiungere lo spessore desiderato, infarinando leggermente ad ogni passaggio.
  • Distribuite su una sfoglia il ripieno in mucchietti distanziati tra loro di circa 5 cm e coprite con l’altra sfoglia facendo una leggera pressione attorno al ripieno per unire perfettamente le sfoglie.
  • Spolverizzate con la farina e fate riposare per circa 20 minuti. Ritagliate i ravioli in quadrati omogenei con una rotella tagliapasta e lessateli in acqua salata. Scolateli e conditeli.

Il ripieno classico dei ravioli oppure di altri formati di pasta fresca è di carne oppure con ricotta e spinaci, o anche prosciutto crudo, ma ci sono tantissime varianti per creare un ottimo risultato perché sono un piatto molto versatile.

Conservazione della pasta fresca

La pasta fresca va sistemata in frigorifero. Va posizionata su vassoi ricoperti con un canovaccio. Successivamente va chiusa in contenitori ermetici e posizionata al fresco fino al prossimo utilizzo che non dovrà superare i 2 giorni.

author avatar
Grazia Benfante
Grazia Benfante è una devota appassionata di televisione e serie TV, con una passione contagiosa per il mondo dello spettacolo che la rende una figura iconica tra gli amanti del piccolo schermo. Fin dalla sua infanzia, ha trovato nel mondo della televisione una fonte di ispirazione e intrattenimento senza fine. La sua conoscenza dettagliata delle serie TV, unita alla sua capacità di cogliere sfumature e temi profondi, la rendono una risorsa inestimabile per chiunque sia interessato al mondo dello spettacolo televisivo. Grazia condivide regolarmente le sue opinioni, recensioni e anticipazioni su nuove serie attraverso i suoi canali online, guadagnandosi il rispetto e l'ammirazione di una vasta comunità di appassionati. Grazie alla sua passione travolgente e alla sua conoscenza enciclopedica del panorama televisivo, Grazia continua a intrattenere e ispirare il suo pubblico con il suo entusiasmo e la sua dedizione per le serie TV.
POTREBBE INTERESSARTI