Come avere un piano cottura sempre lucido? Ecco il trucco

Nelle loro varietà ed indiscutibili differenze, le abitazioni moderne necessitano di alcuni servizi basilari come la cucina che in maniera ancora più specifica non può fare a meno del tradizionale piano cottura, ossia la superficie solitamente realizzata in leghe metalliche resistenti ed adatte quindi a resistere a temperature elevate, esattamente concepite per la preparazione di vivande. Si tratta di un oggetto estremamente importante, immancabile anche nelle cucine più spartane ma che in quasi tutti i casi risulta essere quantomeno difficile o comunque “poco stimolante” da pulire. Questo ovviamente a causa della conformazione stessa del ripiano cottura, anche se esistono alcuni metodi per mantenerlo sempre pulito o comunque renderlo molto più difficile da sporcare. Come mantenere il piano cottura sempre lucido?

Esiste più di un trucco, ecco come fare.

Lo sapevi?

Mantenere il piano cottura sempre lucido: ecco come fare

piano cottura sempre lucido

Mantenere lucido il piano cottura passa indscutibilmente da come si sceglie di pulirlo: a partire dall’utilizzo del piano stesso che data la funzione tende ad “attrarre” sporco in grandi quantità, in particolare ogni forma di sugo, ma anche uova, salse e quant’altro.

Il trucco è quello di rimuovere subito o quasi lo sporco non appena il piano si sarà raffreddato abbastanza, basta utilizzare un po’ d’acqua ed una spugna morbida, ma esistono anche rimedi per mantenere l’aspetto lucido a lungo.

Ad esempio è molto efficace il succo di limone miscelato in acqua in parti più o meno ugual, da lasciar agire direttamente sul piano per alcuni minuti e poi rimosso con una spugna pulita appena inumidita dall’acqua, facendo attenzione a nostra volta a non lasciare tracce di umidità sul ripiano. L’acido contenuto nel limone infatti ha un importante potere lucidante ed è in grado di rimuovere anche le tracce di calcare, che inevitabilmente è uno degli effetti dell’acqua.

Funzone analoga per il bicarbonato di sodio, che è inaspettatamente per molti in grado di ridare lucidità e di mantenerla a lungo utlizzando un composto sviluppabile con qualche cucchiaio di bicarbonato in mezzo bicchiere d’acqua circa, l’importante è sviluppare una sorta di “pasta” dalla consistenza suffcientemente robusta da essere lasciata sul ripiano cottura per almeno 5 minuti.

Dopodichè sempre utilizzando una spugnetta pulita basterà fare ricorso ad un po’ di olio di gomito per rimuoverla.

Esistono poi molti prodotti industriali molto specifci per la lucidatura del piano cottura, l’importante è scegliere quell giusti ad esempio evitando quelli per l’argento che sono fin troppo aggressivi.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI