Gettone telefonico 7805: ecco quanto può valere oggi

Se siete in possesso del vecchio gettone telefonico 7805, allora vorrete sapere quale sia il suo valore. Queste piccole monete venivano utilizzate principalmente nella seconda metà del XX secolo per l’utilizzo dei telefoni pubblici ed oggi possono rappresentare davvero una piccola fortuna. Come per quel che riguarda le monete rare e quelle antiche, anche i gettoni telefonici hanno un mercato di collezionisti che può portare a guadagnare tramite la compravendita.

Il gettone telefonico rappresenta uno dei piccoli oggetti a cui gli italiani sono più affezionati e questo perché riporta alla mente dei momenti di un passato che per certi versi ormai non esiste più. Oggi con l’avvento degli smartphone e, prima ancora con i classici cellulari, è sicuramente molto più semplice mettersi in contatto con i propri cari al telefono ma un tempo non era affatto così e non era raro vedere lunghe code in attesa alle cabine telefoniche.

Il Gettone Telefonico 7805 è quel gettone che è stato coniato nel Maggio del 1978 e il numero a quattro cifre che è stampigliato sul gettone indicava, in ordine, il mese e l’anno di produzione di quella specifica moneta e come tutti gli altri gettoni è stato realizzato in ottone.

Il gettone presenta un colore bronzeo con le classiche scanalature: due sul lato del dritto al cui centro è rappresentato un vecchio telefono e una sul rovescio in cui compaiono la scritta “Gettone Telefonico”, il simbolo della zecca con l’anno di produzione. Il valore di questo gettone telefonico non è uno dei più alti in assoluto in quanto tra questi infatti vi sono le serie 7502, 7706 e 7901 che possono arrivare fino a 15 euro, e quelli con anno e sigla 6504 e 7110 anche fino a 50 euro.

Fatta tale premessa è sempre meglio consultare un esperto numismatico e possiamo affermare che il valore può variare in base alla rarità, al suo stato di conservazione della moneta e anche della domanda e dell’offerta che è stata ad essa riferita.

author avatar
Sandra Di Garbo
Sandra Di Garbo è una donna poliedrica con una passione divisa tra l'arredamento di casa e giardino e il mondo degli affari ed economia. Con uno sguardo attento sia al bello che all'efficienza, Sandra ha coltivato una profonda conoscenza nell'ottimizzazione degli spazi domestici e nel design verde, trasformando le case in rifugi accoglienti e gli spazi esterni in veri e propri paradisi. Allo stesso tempo, la sua curiosità e competenza nel campo degli affari e dell'economia l'hanno portata ad esplorare le dinamiche finanziarie e imprenditoriali, diventando una voce autorevole nel fornire consigli pratici e analisi approfondite. Grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di unire due mondi apparentemente distanti, Sandra continua a ispirare e informare il suo pubblico su come migliorare la propria casa, il proprio giardino e le proprie finanze con intelligenza e stile.
POTREBBE INTERESSARTI