Concime naturale fai da te che accelera la crescita: ecco come farlo

Per avere un giardino o balcone rigoglioso e sano, non è richiesta una vasta conoscenza di botanica né di spendere grandi somme di denaro. L’utilizzo di concimi naturali fatti in casa non solo è efficace, ma anche divertente. Ci sono numerosi rifiuti organici che possono essere utilizzati per la concimazione grazie alla loro elevata biodisponibilità e alla concentrazione di elementi nutritivi.

Ecco come e con cosa realizzare un concime naturale fai da te

Una delle opzioni più comuni per realizzare un concime naturale fai da te è utilizzare l’ortica come ingrediente principale. L’ortica è una pianta ricca di nutrienti come azoto, potassio, fosforo e oligoelementi, che favoriscono la crescita e la salute delle piante. Per preparare il concime all’ortica, puoi raccogliere le foglie d’ortica fresche, evitando le piante in fase di fioritura. Riempire un contenitore con le foglie d’ortica e coprirle con acqua. Lasciare macerare il composto per alcune settimane, agitandolo di tanto in tanto. Durante questo periodo, avverrà la fermentazione delle foglie, rilasciando i nutrienti nell’acqua.

Dopo il periodo di macerazione, puoi filtrare il liquido ottenuto e diluirlo in acqua prima di utilizzarlo per innaffiare le piante. Questo concime favorirà una crescita più vigorosa delle piante e contribuirà a migliorare la struttura del terreno. Un altro concime naturale che puoi preparare è il compost. Il compostaggio è un processo di decomposizione dei rifiuti organici, come scarti di frutta e verdura, fondi di caffè, gusci d’uovo, foglie secche e erba tagliata. Questi materiali vengono posti in un contenitore o in un’apposita area dedicata al compostaggio, dove vengono lasciati decomporre nel corso del tempo. Puoi utilizzarlo miscelandolo con il terreno o applicandolo come strato superficiale intorno alle radici.

 Altri metodi fai da te dei concimi naturali

Oltre all’ortica e al compost, ci sono molti altri concimi naturali che puoi preparare fai da te, come il concime a base di bucce di banana, ricco di potassio, o il concime a base di caffè macinato, che apporta azoto alle piante. Un altro concime naturale molto diffuso è il concime a base di cenere di legna. La cenere di legna è ricca di potassio, calcio e altri nutrienti essenziali per le piante. Puoi raccogliere la cenere proveniente dal camino o dalla stufa a legna. Spruzza delicatamente la cenere intorno alle piante o mescolala con il terreno per migliorare la sua fertilità. Un’altra opzione è il concime a base di tè o caffè usati. I fondi di tè o caffè contengono una buona quantità di azoto, che è essenziale per la crescita delle piante. Puoi raccogliere i fondi di tè o caffè usati e distribuirli sul terreno intorno alle piante o mescolarli con il compost per aumentarne il valore nutritivo.

author avatar
Grazia Benfante
Grazia Benfante è una devota appassionata di televisione e serie TV, con una passione contagiosa per il mondo dello spettacolo che la rende una figura iconica tra gli amanti del piccolo schermo. Fin dalla sua infanzia, ha trovato nel mondo della televisione una fonte di ispirazione e intrattenimento senza fine. La sua conoscenza dettagliata delle serie TV, unita alla sua capacità di cogliere sfumature e temi profondi, la rendono una risorsa inestimabile per chiunque sia interessato al mondo dello spettacolo televisivo. Grazia condivide regolarmente le sue opinioni, recensioni e anticipazioni su nuove serie attraverso i suoi canali online, guadagnandosi il rispetto e l'ammirazione di una vasta comunità di appassionati. Grazie alla sua passione travolgente e alla sua conoscenza enciclopedica del panorama televisivo, Grazia continua a intrattenere e ispirare il suo pubblico con il suo entusiasmo e la sua dedizione per le serie TV.
POTREBBE INTERESSARTI