Come richiedere la pensione anticipata? Ecco la guida completa

Una nazione sufficientemente efficiente prevede per forza di cose un sistema pensionistico adatto al contesto sociale ed economico, trattatandosi di qualcosa di derivativo nei confronti di questi fattori. Per questo motivo in Italia lasciare il mondo del lavoro spesso non risulta conveniente se non possibile attraverso i naturali sistemi che prevedono il raggiungimento di una certa età pensionabile, al contrario il sistema prevede sempre più spesso il concetto di pensione anticipata. Ma come può essere richiesta ed ottenuta?

Come richiedere la pensione anticipata? Ecco la guida completa

Per motivazioni inerenti alla storia “professionale” dal punto di vista anagrafico e contributivo.

Nel 2023 la soluzione prevede nuovamente diverse opzioni, molte delle quali già presenti nel’ordinamento legale del nostro paese: un esempio è la pensione anticipata classica, che può essere ottenuta attraverso un numero di anni contributivi minimi accumulati, nello specifico 42 anni e 10 mesi di contributi versati per gli uomini, mentre per le donne sono sufficienti 41 anni e 10 mesi.

Rinnovato il sistema misto, ossia Quota 103, una forma adattata al 2023 delle varie Quota 100 e 102. Misto perchè per ottenere la pensione  è necessario raggiungere tra età anagrafica e contributiva un minimo di 103 anni, nello specifico sono necessari almeno 41 anni di contributi e 62 anni di età.

Questo tipo di pensione anticipata non permette un assegno superiore a 5 volte la pensione minima, e resta ancorata al concetto di “finestra mobile” ossia chi ne fa richiesta deve aspettare 3 mesi (per i lavoratori privati) dall’accettazione della domanda per ottenere il primo assegno o 6 per gli autonomi.

Prorogata ma modificata Opzione Donna , ottenibile dalle lavoratrici private o autonome con almeno 35 anni di contributi, mentre per quanto riguarda l’età anagrafica variabile, 59 anni con un figlio e a 58 anni per due o più figli.

Questa forma di pensione anticipata è ottenibile solo con specifici requisiti: la lavoratrice deve essere considerata caregiver da almeno 6 mesi, aver perso il posto di lavoro causa forza maggiore. Alternativamente deve essere presente un grado di invalidità di almeno il 74 %.

Per ottenere la pensione è possibile fare ricorso al Call center telefonico INPS, presso il numero 803 164, oppure attravers il portale ufficiale, o ancora con l’ausilio di un qualsiasi Caf / Patronato disposto sul territorio italiano.

pensione 2023 anticipata

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI