Come capire se ci sono acari della polvere: ecco la tecnica

Quella degli acari è una sottoclasse di aracnidi dalle lunghezze microscopiche, tanto da non essere visibili ad occhio nudo, o quasi.

Le loro normali dimensioni ondeggiano tra i 0,2 e i 0,6 mm. Il loro habitat perfetto è quello in cui comanda l’umidità e la polvere, nella quale sono si possono trovare minuscoli frammenti di pelle morta, peli, forfora, unghie, sostanze organiche, che donano riparo e nutrimento alla vita e alla riproduzione degli acari.

Come capire se ci sono acari della polvere: ecco la tecnica

Non è difatti infrequente un’infestazione da acari in un ambiente che evidenzi umidità maggiore al 60% e una temperatura elevata di 25°C. Il solo modo per caratterizzare gli acari è prestare particolare accortezza ai sintomi della loro presenza massiccia.

All’opposto di quanto si pensa, gli acari non morsicano e non pungono le persone. Ciò perché non si tratta di un parassita ematico come la zanzara, la zecca o la cimice del letto, ma di un insetto che si ciba di residui organici, come la pelle morta.

Sebbene ciò, in soggetti con cute parecchio sensibile, la presenza di acari può causare reazioni allergiche. Non è difatti rara l’insorgenza di eritemi, tosse, starnuti, complessità respiratorie e di deglutizione, attacchi d’asma, congiuntivite, occhi che lacrimano e si arrossano, prurito alla gola, gonfiore, prurito in gola, sul palato, sulla pelle, dermatiti e orticaria.

Tali sintomi sono originati dalle sostanze allergizzanti rilasciate dagli acari nel momento della loro normale attività. In un ambiente che non viene pulito spesso a fondo e non viene regolarmente ventilato, gli acari della polvere avranno modo di riprodursi in modo incontrollato.

Nel momento in cui si sminuisce la presenza di polvere e residui organici in casa, gli acari possono infatti accrescere esponenzialmente, avviando una serie di spiacevoli reazioni, che già vi abbiamo elencato. Per provare ad eliminarli sarà indispensabile agire con una disinfestazione ad opera di esperti.

La disinfestazione professionale pulirà a fondo l’ambiente grazie all’uso di prodotti specifici, come lo spray acaricida. Infine, perevitare di dover agire con prodotti aggressivi nella nostra abitazione, la maniera migliore per evitare la presenza elevatadegli acari è quello di fare prevenzione.

allerta acari

author avatar
Cinzia Arienzo
Cinzia Arienzo è una celebre blogger di successo, rinomata per il suo talento nel condividere storie e consigli autentici attraverso il suo blog. Da sempre appassionata di viaggi, cucina e lifestyle, Cinzia ha trasformato le sue passioni in una carriera di successo nel mondo digitale. Con uno stile unico e una capacità innata di comunicare con il suo pubblico, ha conquistato migliaia di seguaci che apprezzano la sua sincerità e la sua autenticità. Grazie alla sua esperienza e alla sua conoscenza approfondita dei temi che tratta, Cinzia è diventata una voce autorevole nel panorama dei blog, collaborando con marchi rinomati e partecipando a eventi di prestigio nel settore. La sua capacità di ispirare e connettersi con il pubblico la rende una figura iconica nel mondo dei blog di lifestyle.
POTREBBE INTERESSARTI