Attenzione, ecco cosa accade a chi mangia tre arance al giorno

Nel periodo invernale, troviamo spesso nei supermercati vari tipi di arance, molti però si chiedono se fanno bene e quante se ne potrebbero mangiare al giorno. Come abbiamo detto, ne possiamo trovare di diverse varietà, come a polpa rossa o gialla. Le arance con la buccia più sottile, ad esempio, sono utilizzare per la spremuta, dato che sono più succose. Oltre a quelle cresce, la possiamo trovare sotto forma di marmellata, candita o anche essiccata. Andiamo dunque a vedere se mangiare tre arance al giorno fa bene o no al nostro corpo.



Attenzione, ecco cosa accade a chi mangia tre arance al giorno

Le arance sono agrumi che contengono molti nutrienti, sono infatti ricche di vitamina C, A, B e PP. Contengono anche carotenoidi e flavonoidi, molto importanti per andare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari ma anche di alcuni tumori. Sono ricche di acqua e hanno pochissime calorie, circa 34 per 100 grammi di agrumi.

È molto benefico per il cuore, la pelle e il sistema immunitario. Inoltre, va a contrastare anche l’invecchiamento cellulare. Le arance favoriscono l’assorbimento del ferro, soprattutto in caso di anemia e aiutano a prevenire i calcoli renali. Hanno anche proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.



L’arancia è un frutto che fa molto bene al nostro organismo, infatti aiuta il cuore, la pelle e il sistema immunitario. Contrasta l’invecchiamento e le malattie croniche. Riducono fortemente il rischio cardiovascolare. Favoriscono l’assorbimento del ferro dai vegetali. Aiutano a prevenire i calcoli renali. Le arance sono considerate anche antiossidanti e antinfiammatori. Inoltre sono ricchi di minerali e vitamine. Sono proprio le vitamine a rendere questo frutto molto salutare.

Possiamo dunque dire che tre arance al giorno fanno molto bene alla salute, ma non bisogna eccedere con le quantità, dato che contengono anche molti zuccheri. Gli zuccheri infatti possono far accumulate i lipidi e quindi in quantità eccessive, possono far ingrassare.