Sterlina con la regina Elisabetta, ecco quanto guadagni se trovi questo esemplare – FOTO

La valuta britannica del Regno Unito è da svariati secoli la sterlina, che viene utilizzata da tutti i possedimenti tutt’ora dell nazione d’oltremanica, ossia Inghilterra, Galles ed Irlanda del Nord che utilizzano tutte versioni proprie ma comunque proprietarie della sterlina. Oltre alle emissioni standard da molti secoli sono concepite varianti speciali ideate per la prima volta alla fine del Medioevo ossia le sterline d’oro, dall’impatto culturale e sociale importante, anche grazie a sovrani longevi come la regina Elisabetta II, personalità simbolo del 20° secolo.

Sarebbe inutile ribadire l’importanza soprattutto per la popolazione britannica dell’amata sovrana sul trono per più di 70 anni.

A lei sono state dedicate numerose forme di emissioni anche monetarie. Ma quanto vale una moneta d’oro con Elisabetta II?

Sterlina con la regina Elisabetta, ecco quanto guadagni se trovi questo esemplare – FOTO

sterlina con la regina elisabetta

Come da tradizione britannica, ad ogni sovrano, la raffigurazione sulle emissioni cambia. E questo è ovviamente accaduto a partire dal primo “trono” di Elisabetta II, nel 1952, fino al 2022, anno di scomparsa della sovrana, sono state concepite tantissime emissioni di carattere molto diversificato.

Proprio dagli anni 50 nel Regno Unito è stata reintrodotta la sterlina d’oro, emissione accantonata proprio con l’inizio del secolo scorso ma rispolverata e ri concepita dalla Royal Mint, la zecca reale che sviluppa queste emissioni sia per collezionisti ma anche come oggetti da investimento, essendo queste emissioni molto ricche di oro puro.

Il valore effettivo spesso viene superato da quello collezionistico perchè ogni singola sterlina d’oro viene considerata un piccolo tesoro. Ed in ben 7 decenni le emissioni sono state numerose, e sicuramente molto diverse nella loro forma di aspetto: in generale le sterline d’oro hanno un valore compreso tra i 300 ed i 600 euro a seconda della tiratura e dello stato di conservazione ma alcuni esemplari valgono sensibilmente di più.

Ad esempio le monete con Elisabetta II nel suo ritratto giovanile, contraddistinto dal fiocco tra i capelli, come nelle monete d’oro del 1957 sono state considerate immediatamente rare, concepite in poche migliaia di esemplari, oggi un esemplare di questo tipo vale tra i 600 ed i 900 euro.

Ancora più interessanti le monete concepite nell’anno 2002, in occasione del 50° anniversario dell’incoronazione della regina. Questa moneta è anche più rara delle altre, riconoscibile anche dallo scudo coronato del Regno Unito, oltre che dal profilo della Regina, ovviamente più anziana.

Il valore di questo pezzo in versione “proof” ossia a fondo specchio supera anche i 1200 euro.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI