Addio zanzare e api in balcone, usa questo trucchetto efficace

Con la primavera dobbiamo sempre affrontare gli insetti che riescono imperterriti ad entrare in casa o che si aggirano in balcone. Non è comunque necessario utilizzare sostanze tossiche che sono anche dannose per la nostra salute e per l’ambiente.

Ecco perché vogliamo parlarvi di alcuni trucchi naturali per allontanare insetti come zanzare e api dal nostro ambiente.

Per allontanare gli insetti, innocui e non, possiamo preparare insetticidi con ingredienti che teniamo spesso in casa o che possiamo acquistare con facilità. Il bello è che non sono pericolosi  per l’uomo o per gli altri animali presenti nell’ambiente.

Ecco alcuni rimedi per aiutarci nell’impresa.

Insetticida naturale a base di aglio

Per allontanare gli insetti grazie al potere dell’aglio, ecco cosa serve:

  • 1 bulbo di aglio
  • 1 litro di acqua

La preparazione questo insetticida naturale preparazione è facile e veloce perché basta solo tritare un intero bulbo di aglio con un frullatore. Poi si porta a ebollizione 1 litro di acqua da versare successivamente in una bottiglia di vetro aggiungendo l’aglio tritato. Lasciamo per qualche ora e una volta che il prodotto si sia raffreddato abbiamo pronto all’uso questo nuovo insetticida.

Possiamo spruzzandolo sulle piante tre volte al giorno per 3 giorni.

Insetticida naturale a base di cipolla

La cipolla è un altro antiparassitario utile per tenere lontano, appunto, gli insetti. Per creare  questo insetticida abbiamo bisogno dei seguenti:

  •  10 gr di cipolla
    1 litro di acqua

Come per l’aglio, anche questo insetticida naturale è molto semplice da creare. Facciamo bollire 1 litro di acqua e versiamola sulla cipolla, portandola a infusione. All’insetticida di cipolla possiamo unire quello all’aglio, in modo da ottenere un insetticida naturale ad ampio spettro e con miglior efficacia.

Questi due insetticidi naturali sono usati per proteggere le piante dagli insetti, allontanando anche le api.

Pianta di basilico, rosmarino e menta

Il basilico è un potente repellente per molti tipi di insetti. La zanzare odiano l’odore intenso e aromatico di questa piantina, e se ne stanno alla larga. Il basilico è il primo tra le piante aromatiche che le allontana senza essere nocivo per nessuno.

Anche il rosmarino e menta sono in grado di tener lontano le zanzare.

Lavanda

La lavanda non può non mancare dalla lista. E’ una pianta amata per le sue bellissime fioriture e per il suo profumo fresco e delicato, e risulta un ottimo modo per tenere lontano le zanzare e  api.

La lavanda è elegante e raffinata: ha bisogno di molto sole e può essere coltivata sia in giardino che in vaso. Anch’essa può essere posizionata lungo i davanzali o di fianco a porte e porte finestre.

Altre piante che fungono da repellente per le zanzare sono il geranio e l’infallibile citronella!

author avatar
Salvina Marsiglia
Salvina Marsiglia è una celebre copywriter italo-americana con una passione travolgente per i rimedi casalinghi e il fai da te. Cresciuta immersa nelle tradizioni familiari italiane e nell'energia creativa americana, Salvina ha combinato le sue radici culturali con la sua creatività innata per diventare un'autorità nel mondo dei rimedi fai-da-te. Attraverso i suoi articoli e le sue guide, condivide con il pubblico la sua vasta conoscenza di soluzioni pratiche e naturali per la cura della casa, della salute e della bellezza. Grazie alla sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente, Salvina ha guadagnato una vasta schiera di seguaci che apprezzano i suoi consigli pratici e ispiratori. La sua missione è quella di rendere accessibili a tutti i segreti del fai-da-te, trasformando le case in spazi accoglienti e salutari in modo semplice e divertente.
POTREBBE INTERESSARTI