Nessuno lo sa, ma questa pianta elimina l’umidità: “fantastico!”

I motivi per cui troviamo umidità in casi possono essere diversi, ma a parte usare un deumidificatore per aiutarci a rimuoverla e prevenire anche la muffa, troviamo anche una particolare pianta in grado di eliminarla.

Cosa causa l’umidità in casa

Il problema dell’umidità proviene spesso dal bagno, dopo un buon bagno caldo o una doccia. Se non apriamo la finestra l’umidità avrà difficoltà ad uscire, e rischiamo anche di creare un ambiente perfetto per la muffa.

Esistono delle piante specifiche che possono essere aggiunte alla stanza da bagno, anche nel resto della casa, non solo per renderlo un’ambiente più accogliente ma per aiutare ad assorbire l’umidità!

Il bagno è quell’ambiente in cui difficilmente si possono tenere delle piante. Eppure introdurre alcune specie può donare un profumo piacevole e una maggiore purificazione dell’ambiente.

Esistono delle specie floreali e botaniche molto adatte a essere tenute in bagno, perché non hanno bisogno di molta luce solare e sono in grado di assorbire umidità e cattivi odori grazie alle loro proprietà depurative.

Felce

La felce, con le sue foglie verdi e vivaci, è uno dei primi deumidificatori naturali che può essere coltivata in vaso. Deve essere posta in alto in modo che le sue foglie non si spargano sul pavimento. La felce ha bisogno di luce indiretta e del terriccio umido.

Ecco le altre piante che aiutano ad assorbire l’umidità in casa.

Edera

L’edera è perfetta per evitare la formazione di muffe causate dall’umidità da condensazione. E’ un pianta molto elegante, bellissima, e adatta per decorare l’ambiente in cui viene posta. Può essere collocata anche in ambienti poco luminosi, anche se sviluppo ottimale avviene in condizioni di luce abbondante, ma non diretta.

Pianta di bamboo

Il bamboo è una pianta perfetta da mettere in bagno perché non richiede molta luce ed è particolarmente resistente, oltre ad essere molto bella e decorativa. E’ importante evitare di esporla alla luce diretta del sole e annaffiarla molto spesso con acqua abbondante.

Aloe vera

L’aloe vera è una pianta bella da vedere e decorativa, conosciuta anche per le sue molteplici proprietà. L’aloe vera è adatta per essere aggiunta in bagno, basta che la si posizioni vicino a una fonte di luce. La presenza di umidità nell’ambiente renderà meno necessario innaffiarla di frequente.

author avatar
Salvina Marsiglia
Salvina Marsiglia è una celebre copywriter italo-americana con una passione travolgente per i rimedi casalinghi e il fai da te. Cresciuta immersa nelle tradizioni familiari italiane e nell'energia creativa americana, Salvina ha combinato le sue radici culturali con la sua creatività innata per diventare un'autorità nel mondo dei rimedi fai-da-te. Attraverso i suoi articoli e le sue guide, condivide con il pubblico la sua vasta conoscenza di soluzioni pratiche e naturali per la cura della casa, della salute e della bellezza. Grazie alla sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente, Salvina ha guadagnato una vasta schiera di seguaci che apprezzano i suoi consigli pratici e ispiratori. La sua missione è quella di rendere accessibili a tutti i segreti del fai-da-te, trasformando le case in spazi accoglienti e salutari in modo semplice e divertente.
POTREBBE INTERESSARTI