Zone Alte, in arrivo importanti progetti: vasca irrigua e centro polivalente

Zone Alte, in arrivo importanti progetti: vasca irrigua e centro polivalente

Due importanti progetti, che potrebbero migliorare la qualità della vita nelle Zone Alte, sono stati annunciati dall’amministrazione comunale. In modo particolare, i progetti in questione riguardano la costruzione di un centro polivalente a Puglietta, precisamente in via Carpella – tratto stradale che collega la frazione di Puglietta a quella di Serradarce , e una vasca per usi irrigui che verrà edificata sempre nelle Zone Alte.

Il centro sportivo polivalente su menzionato, a carattere sociale, culturale e scolastico, stando al progetto, prevederà un campo da calcio a 5, spogliatoi, campo di bocce, parco giochi, telecamere di sicurezza, campo polivalente dove effettuare più sport (ad esempio la pallavolo e il basket) e tanto altro ancora (per maggiori dettagli consultare l’Albo Pretorio del comune). La struttura, inoltre, verrà utilizzata anche dalla scuola.

Zone Alte, in arrivo importanti progetti: vasca irrigua e centro polivalente

Tutto ciò potrebbe garantire un grande sviluppo delle Zone Alte e, ovviamente, starà ai cittadini, coadiuvati dal comune, prendersi cura di questa bella e interessante struttura, un qualcosa che in questo territorio manca e che, probabilmente, stando ai documenti, verrà veramente realizzato.

Per quanto riguarda l’altro progetto, invece, parliamo di un qualcosa di ancor più importante che potrebbe limitare in maniera decisa il problema idrico presente nelle Zone Alte – in realtà la problematica viene riscontrata anche in altre frazioni del comune campagnese – visto che, stando anche all’ultima ordinanza, sembrerebbe causato anche dalla sfruttamento dell’acqua potabile per usi irrigui.

La mancanza dell’acqua potabile è una vera criticità che, ogni anno, mette in ginocchio diverse famiglie – più volte ci siamo occupati di questa delicatissima tematica -. Ad oggi, agosto 2019, tutto ciò è davvero frustrante e inspiegabile. Purtroppo, abbiamo riscontrato nel corso del tempo che in molti non riescono semplicemente a lavarsi il viso la mattina per andare lavoro o, addirittura (peggio ancora), farsi la doccia una volta tornati a casa; donne e uomini che non riescono a sbrigare nemmeno delle banali faccende domestiche come, ad esempio, lavare i piatti dopo aver mangiato. Insomma, la situazione è veramente seria e una soluzione concreta bisognerebbe assolutamente trovarla. I cittadini chiedono sicuramente più chiarezza e più vicinanza da parte del comune.

Ad ogni modo, il sindaco ha annunciato che:

“Il comune di Campagna, insieme al Consorzio Trigento-Zone Alte, ha partecipato al bando per il finanziamento pubblico di 4.000.000,00 per realizzare una vasca per usi irrigui che servirà buona parte di tutte le Zone Alte. In tutta la regione Campania hanno partecipato al bando solo in 6“.

Zone Alte, in arrivo importanti progetti: vasca irrigua e centro polivalente

Anche questo progetto potrebbe garantire, oltre che uno sviluppo di tali zone, un netto miglioramento della qualità della vita dei cittadini, in modo particolare per gli abitanti di queste frazioni. Si spera che il tutto vada in porto, perché si tratterebbe veramente di un qualcosa di straordinario.

Fonte e immagini: pagina Facebook “Sindaco di Campagna”