Specializzazione sostegno: a Salerno in 7mila in fila per 460 posti

Specializzazione sostegno: a Salerno in 7mila in fila per 460 posti

Oltre 7000 aspiranti insegnanti di sostegno si recheranno tra oggi (lunedì 15 aprile) e domani (martedì 16) all’Università degli Studi di Salerno per partecipare ai test preliminari per l’accesso ai corsi di formazione. L’obiettivo dei partecipanti è quello di riuscire a conseguire la specializzazione per l’attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, titolo che permetterà poi l’accesso al futuro concorso a cattedra.

La brutta notizia, purtroppo, riguarda i posti disponibili per tutti gli ordini e gradi, in totale solo 460, così ripartiti: “per la scuola d’infanzia gli iscritti sono 933 per 110 posti disponibili assegnati all’ateneo di Salerno dal ministero dell’Università e della ricerca mentre per la scuola primaria parteciperanno in 1167 per 200 posti; martedì i partecipanti ai test di sostegno per accedere ai corsi di formazione per la scuola secondaria di primo grado, cioè alle medie, sono 1278 per 50 posti e per la scuola secondaria di secondo grado, cioè le superiori, sono 3785 per 100 posti” (fonte: La Città di Salerno).

Insomma, la strada verso la specializzazione (e il futuro concorso) resterà un obiettivo per pochi.