Spaccio di stupefacenti: coniugi arrestati dai carabinieri di Campagna

Spaccio di stupefacenti: coniugi arrestati dai carabinieri di Campagna

Altra importante azione dei carabinieri della stazione di Campagna, diretti dal maresciallo Solimene, autori nell’ultimo periodo di numerosi interventi contro la criminalità. Stando alle informazioni riportate dal sito de La Città di Salerno, infatti, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto due diciannovenni ebolitani dopo aver condotto, in collaborazione con i colleghi della stazione di Eboli, una duplice perquisizione, locale e domiciliare.

I coniugi (i ragazzi risultano sposati) sono accusati di spaccio di sostanze stupefacenti (marijuana) e si trovano adesso agli arresti domiciliari. Il controllo dei carabinieri ha portato al sequestro di “circa 150 grammi di marijuana, tre dosi già pronte della stessa sostanza, la somma contante di circa 100 euro in più banconote di diverso taglio, ritenuto provente dell’attività di spaccio ed altro materiale utile al confezionamento e riduzioni in dose degli stupefacenti”.