Sabato di sangue a Battipaglia: due morti e due feriti in località Serroni

Incidente alla Madonna del Ponte: 40enne campagnese ricoverato in prognosi riservata

Un sabato tragico quello appena trascorso per la città di Battipaglia. Ieri sera, infatti, intorno alle ore 19:00, un terrificante incidente stradale ha causato la morte di due persone lungo la Strada Provinciale 136, precisamente in località Serroni Alto.

Stando alla ricostruzione fatta dal quotidiano La Città di Salerno, le due vittime – 42 e 50 anni, entrambi cittadini extracomunitari – stavano percorrendo la suddetta arteria a piedi quando, per cause ancora in corso d’accertamento, sarebbero stati investiti da una Volkswagen Polo blu con alla guida una donna battipagliese di 49 anni.

Per i due uomini non c’è stata possibilità di salvarsi, visto che sono morti sul colpo. Coinvolta nell’impatto anche un’altra automobile, una Toyota Yaris di colore grigio con al volante una donna 34enne; spetterà alle forze dell’ordine chiarire se la Polo ha urtato prima la Yaris e poi i due extracomunitari o il contrario.

Sul luogo dell’accaduto sono prontamente giunti gli agenti della polizia municipale, i carabinieri e i sanitari del 118. Le due donne coinvolte con le proprie vetture sono state trasportate all’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia a causa dei diversi traumi riportati ma, fortunatamente, sono entrambe fuori pericolo. I medici, purtroppo, hanno solo potuto accertare il decesso dei due uomini investiti, ricoprendo poi i loro corpi con un panno bianco in attesa che il pm di turno disponesse la rimozione delle salme.

Fondamentale per la ricostruzione del drammatico sinistro sarà la testimonianza di una famiglia a bordo di un’auto che si è trovata nelle immediate vicinanze negli istanti fatali.