Regione Campania: “Nei lidi solo prodotti monouso biodegradabili”

La strada intrapresa va verso una sola direzione: eliminare la plastica dalla nostra quotidianità. Una tematica che interessa sempre più persone, anche cittadini campagnesi. Solo pochi mesi fa, per esempio, si è svolta la settima edizione della “Summer Cup”, manifestazione targata Ignis, completamente “Plastic Free”.

Un messaggio chiaro e forte che rientra tra le numerose iniziative legate al rispetto e alla tutela dell’ambiente; in tal senso, è di alcuni giorni fa l’idea avuta dai ragazzi della classe 3 B dell’“I.C. Campagna Capoluogo”: organizzare delle giornate per l’ambiente al fine di ripulire alcune zone di Campagna.

Insomma, un’unica direzione, con la speranza di salvare il mondo in cui viviamo. La regione Campania, proprio oggi, seguendo la strada tracciata negli ultimi anni dal “genere umano”, ha annunciato un importante provvedimento in vista dell’estate 2020 e per le successive stagioni calde: “Niente più plastica negli stabilimenti balneari della Campania. Dal prossimo annosi legge sulla pagina Facebook “Regione Campania” – sui lidi delle coste della regione sarà possibile solo utilizzare prodotti monouso biodegradabili. La legge è stata approvata oggi in Consiglio Regionale della Campania all’unanimità”.