Oliveto Citra: rissa tra due ambulanti, finisce all’ospedale un uomo di Campagna

Marijuana in tasca: arrestato un 21enne del centro di accoglienza Hotel Mary

Rissa tra due paninari ad Oliveto Citra, dove ad avere la peggio è stato un uomo originario di Campagna, finito all’ospedale a causa di un colpo ricevuto al volto durante il litigio. Il secondo giorno dell’anniversario dell’apparizione della Madonna, dunque, ha seriamente rischiato di trasformarsi in una vera e propria tragedia.

Durante l’evento religioso, come riportato dal quotidiano La Città, infatti, è nata un’accesa discussione tra due venditori di panini sullo spazio auto da occupare. Dopo i primi battibecchi verbali, il diverbio è poi sfociato in una vera e propria rissa: il venditore campagnese ha così avuto la peggio nei confronti del collega proveniente da Polla. Dopo lo scontro, l’uomo ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale “San Francesco d’Assisi” dove, dopo i dovuti accertamenti, gli sono stati riscontrati dei danni al naso (sospetta frattura) e alla testa (evidente ematoma che gli ha procurato problemi anche alla vista). Esaminate le condizioni del paziente, i medici in servizio hanno stilato una prognosi di sette giorni per la convalescenza.

Sul posto, per far sì che la festa proseguisse nel migliore dei modi, sono intervenuti sia i carabinieri della compagnia di Eboli diretta dal capitano Cisternino, sia i colleghi del comando di Contursi Terme.

Fonte: La Città

Antonino Pierro