Si muore per colpa dei tumori: la Campania al primo posto in Italia

Si muore per colpa dei tumori: la Campania al primo posto in Italia

Il Sole 24 Ore, attraverso il suo portale “Info Data, le notizie raccontate con i numeri”, ha pubblicato una mappa indicante la mortalità per tumore all’interno dell’intero continente europeo. Sulla cartina geografica sono ben visibili, con un rosso più scuro, le zone individuate come i luoghi dove il tasso di mortalità è maggiore.

Salta subito all’occhio la situazione dei paesi dell’ex blocco socialista, con Ungheria, Romania e Polonia che evidenziano dei dati più che preoccupanti (i valori in questi stati sono doppi rispetto ai paesi dell’Europa occidentale).

In Italia il tasso di mortalità è sempre al di sotto del valore mediale europeo, quasi in tutte le regioni. A stonare è quel “quasi”, purtroppo presente per “colpa” della Campania: la nostra regione, infatti, è al primo posto in Italia per vittime di cancro.

Prevenzione prima di tutto, ma anche controlli da parte delle autorità: conoscere in quali zone si riscontrano maggiori tumori, indagare sulla natura dei carcinomi, quali fasce d’età sono maggiormente colpite. Avere un quadro generale potrebbe condurre ad una verità scomoda ma utile per poterne capire qualcosa in più. Già un anno fa, Il Dunque si è occupato dell’allarme tumori a sud di Salerno: insomma, alcune zone del Cilento sono conosciute per la longevità dei propri abitanti mentre altre per l’eccessiva diffusione delle malattie neoplastiche”, riprendendo il titolo del convegno svoltosi nel dicembre 2018 a Palinuro.