“Melanoma day” all’ospedale di Eboli: la prevenzione prima di tutto

“Melanoma day” all’ospedale di Eboli: la prevenzione prima di tutto

L’Asl di Salerno, attraverso un comunicato stampa, ha annunciato che oggi, 7 maggio 2016, verrà riproposto l’appuntamento con “Melanoma day”, la giornata d’informazione per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori della pelle. I controlli, gratuiti, saranno svolti presso gli ambulatori dell’Unità Operativa di Oncodermovenereologia e Medicina delle Migrazioni (reparto Malattie Infettive) dell’Ospedale “Maria SS. Addolorata” di Eboli, dalle ore 9:00 alle ore 17:00.

Sarà possibile effettuare gli esami specialistici e le visite di controllo semplicemente recandosi presso la struttura ospedaliera; i pazienti, infatti, non avranno bisogno né dell’impegnativa del medico di base e né della prenotazione.

Un gruppo di specialisti, guidati dal dott. Giuseppe Bamonte, accoglierà i cittadini con l’obiettivo di fornire loro indicazioni e materiale informativo sulle modalità di prevenzione e di riconoscimento del melanoma. Saranno effettuati, logicamente, tutti gli esami del caso al fine di accertare eventuali lesioni melanocitarie sospette o a rischio oncologico con l’ausilio di apparecchiature all’avanguardia (dermoscopia, videodermatoscopia digitale in epiluminiscenza, lampada di word).

Particolarmente interessante sarà l’esame dei nei, con relativa mappatura, per diagnosticare la presenza di lesioni benigne o maligne, le quali, se evidenziate tempestivamente, possono essere curate con successo mediante interventi in Day Hospital.

“Melanoma day” nasce dalla necessità di sensibilizzare l’opinione pubblica al problema sempre più pressante dei tumori cutanei; tale giornata di prevenzione ha dato, nel corso degli anni (quella del 2016 è l’ottava edizione), importanti riscontri: molte, infatti, sono state le diagnosi precoci riscontrate in passato che hanno scongiurato l’aggravarsi della malattia.

L’iniziativa si colloca nell’ambito dei programmi di prevenzione e di promozione alla salute organizzati dall’ospedale di Eboli, diretto dal dott. Mario Minervini, tramite consulenze gratuite ed iniziative di educazione ed informazione.