La Statua della Beata Vergine Maria di Avigliano arriva in Cattedrale

Si prospettano diciannove giorni di grande preghiera e devozione per tutti i cittadini campagnesi, soprattutto per quelli che da sempre venerano la Beata Vergine Maria di Avigliano. La Sua statua, infatti, lascerà, a partire da stasera (fino al 31 maggio), la propria “casa” per trasferirsi nella Concattedrale di S. Maria della Pace, nel cuore della città di Campagna. Tale evento è stato deciso in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia, proclamato da papa Francesco per mezzo della bolla pontificia “Misericordiae”.

L’uscita della Statua dalla chiesa è prevista alle ore 18:00, con conseguente corteo processionale che accompagnerà la Madonna fino a Largo Concezione dove, radunate, ci saranno ad attenderLa le varie confraternite. A quel punto, la Vergine Santissima, insieme a tutti i fedeli, farà il suo ingresso nella Cattedrale dove sarà celebrata la Santa Messa.

L’eccezionalità dell’evento è data dal fatto che la statua della Madonna d’Avigliano percorre le strade del paese in rari casi. Si ricorda, infatti, la discesa nel 1981 (dopo l’evento tragico del terremoto), nel 2000 (in occasione del Giubileo presieduto in quell’occasione da papa Giovanni Paolo II) e nel 2005 (per il rifacimento del Santo abito).

Da domani in poi, fino al 31 maggio, nella Cattedrale sarà rispettato il seguente programma: “Buongiorno a Maria” alle ore 8:00; Santo Rosario alle 18:30 e Santa Messa alle ore 19:00 (con conseguente “Buonanotte alla Madre di Dio”).

Info per i fedeli: al fine di agevolare coloro i quali vorranno svolgere il corteo processionale, è stato istituito un servizio navetta che, dal centro storico, condurrà al Santuario di Avigliano. L’orario di partenza è previsto per le ore 17:15, con punto di incontro stabilito a Largo Sant’Antonio.

Fonte: Unità Pastorale di Campagna Centro e Santuario Madonna di Avigliano