Brutto incidente per un infermiere di Eboli: gravi danni ad un ginocchio

Incidente domestico a Campagna: 39enne in gravi condizioni

Una mattinata da incubo per un infermiere del 118 di Eboli che, a bordo della sua moto in località Acqua dei Pioppi – contrada ebolitana -, è uscito di strada (lunedì scorso) andando a sbattere contro un muro. L’infermiere, Renato M. le sue iniziali, è stato soccorso dai medici con cui lavora abitualmente ed è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale “Maria SS. Addolorata” di Eboli per essere medicato. Il centauro, riporta Il Mattino, avrebbe affermato che la sua caduta sarebbe stata causata da un’automobilista che, transitando di lì, gli avrebbe tagliato la strada.

Stando al primo responso effettuato dai medici del nosocomio ebolitano, il motociclista ha riportato gravi danni ad un ginocchio, escoriazioni su tutto il corpo e sospette fratture alle braccia e alle gambe. Per il momento i dottori non hanno ancora sciolto la prognosi in attesa dei risultati completi, ma in ogni caso l’infermiere è fuori pericolo. Nei prossimi giorni, però, dovrà affrontare un delicato intervento ortopedico al ginocchio.