Enorme incendio a Sarno, il sindaco: “Ho chiesto l’intervento dell’Esercito”

Enorme incendio a Sarno, il sindaco: “Ho chiesto l’intervento dell’Esercito”

Un enorme e vasto incendio è divampato a Sarno, nella provincia di Salerno. Le fiamme sono divampate sul monte Saretto e, a causa del forte vento di questa notte, hanno continuato ad estendersi minacciando il centro abitato (più di 200, attualmente, le persone evacuate).

Sul luogo dell’accaduto – come riportato da La Repubblica – sono intervenuti i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile, al lavoro incessantemente da diverse ore. I cittadini stanno esprimendo tutta la loro preoccupazione sui social network, preoccupati per le sorti della propria terra già martoriata dalla tremenda alluvione del 1998.

Nel frattempo, il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, ha lanciato una forte invettiva contro la criminalità:Un assasinio contro la nostra terra – scrive su Facebook -. Ho visto nei vostri occhi lo sconforto, la rabbia, l’incredulità. Non arrendiamoci. La rabbia che abbiamo adesso diventerà un motivo ancora più forte per continuare a cercare ogni mezzo, ogni strada per proteggere la nostra città. Cercheremo di ridurre al minimo i disagi delle famiglie evacuate. Ho chiesto a gran voce gli uomini dell’Esercito Italiano sul nostro territorio subito“.