Daniele Guarnieri è il nuovo coordinatore di Alternativa Popolare a Campagna: “Siamo disposti a dialogare con tutte le forze politiche”

Daniele Guarnieri è il nuovo coordinatore di Alternativa Popolare a Campagna: “Siamo disposti a dialogare con tutte le forze politiche”

Il voto amministrativo si avvicina. Le forze politiche cominciano, anche a Campagna, a delinearsi e a preparare il proprio programma da presentare ai cittadini. All’interno di questo fervido e sempre più movimentato clima politico è arrivata, pochi giorni fa, una nomina ufficiale che ha investito un cittadino campagnese: Daniele Guarnieri, infatti, è diventato il coordinatore cittadino di Alternativa Popolare a Campagna.

Guarnieri ha ricevuto l’incarico direttamente da Massimiliano Marotta, coordinatore provinciale del partito presieduto da Angelino Alfano. In relazione a tale nomina, Il Dunque ha contattato il nuovo responsabile campagnese, il quale, dimostrandosi gentilissimo e disponibilissimo, ha rilasciato al blog locale delle importanti dichiarazioni sull’incarico ricevuto.

Salve, signor Daniele Guarnieri. Partiamo dai saluti: c’è qualcuno in particolare che vuole ringraziare per questa investitura ricevuta?

“Ovviamente i miei più sentiti ringraziamenti vanno al coordinatore Marotta e all’intero direttivo provinciale per la fiducia e la stima espressa nella mia persona. Sono onorato e pronto ad affrontare questa affascinante sfida”.

In vista delle prossime elezioni comunali, in programma nell’imminente primavera, quale sarà il ruolo e la strategia di Alternativa Popolare?

“Per quanto riguarda il voto amministrativo, noi siamo disposti a dialogare con tutte le forze politiche presenti sul territorio, con le associazioni e con la società civile. La nostra speranza è di trovare un programma condivisibile che tuteli l’interesse della città di Campagna e i cittadini. Siamo aperti al dialogo e al confronto con tutti”.

In ultimo, c’è già in programma qualcosa per far conoscere Alternativa Popolare ai campagnesi?  

“A breve faremo un’iniziativa a Campagna di carattere politico in vista del voto della prossima primavera”.