Festa “Sant’Antonino Abate di Maggio”: rimandati i fuochi pirotecnici

Le avverse condizioni atmosferiche hanno costretto gli organizzatori della festa di “Sant’Antonino Abate di Maggio”, arrivata al giorno conclusivo dopo i diversi appuntamenti svoltisi nel centro storico di Campagna, a rinviare la parte conclusiva dei festeggiamenti, cioè i fuochi pirotecnici a ritmo di musica.

Lo spettacolo, preparato da esperti maestri del settore pirotecnico della provincia di Salerno, sarà riproposto nel mese di agosto. Al momento, invece, nessuna variazione per quanto riguarda l’estrazione della lotteria e la Santa Messa Solenne (prevista per le ore 18.30), seguita dalla Processione per le vie del centro storico di Campagna (l’uscita della Statua del Patrono dipenderà molto dalle condizioni meteorologiche).

Ci potrebbero essere, in tal senso, nuove indicazioni da parte della confraternita della Beata Vergine della Neve, il cui priore è Antonino Busillo, o del parroco, don Carlo Magna, nelle prossime ore.