In arrivo 53mila euro per il museo della “Memoria e della Pace” di Campagna

Consorzio Tenza, "Made in Campagna": alla riscoperta delle antiche tradizioni

Il comune di Campagna avrà a disposizione un finanziamento di ben 53mila euro che sarà destinato al museo regionale della “Memoria e della Pace – G. Palatucci”. Questa splendida notizia è stata comunicata proprio dal primo cittadino della città, Roberto Monaco, tramite la pagina Facebook “Sindaco di Campagna” .

La suddetta struttura, unico museo della memoria in Campania, è nata nel lontano 2008 con lo scopo di rivelare la triste vicenda che questo paese ha vissuto durante il periodo della Seconda Guerra Mondiale, quando, dopo l’emanazione delle leggi razziali, in questa cittadina vennero istituiti due centri di internamento per prigionieri politici ed Ebrei. Un luogo, tra l’altro, molto frequentato da diversi turisti e da molte scuole, le quali portano i loro alunni a scoprire questi aspetti storici molto importanti che vengono ben testimoniati dal museo. Una struttura che, inoltre,  ha ospitato l’evento “Museo sotto le stelle”, durante il quale si è svolta una rievocazione storica con mezzi e costumi della Seconda Guerra Mondiale.

Questi finanziamenti, dunque, saranno utili per salvaguardare un pezzo importante della storia campagnese ed italiana e verranno, di conseguenza, utilizzati per migliorarne la struttura. Visitare questo luogo significa senz’altro fare un tuffo nel passato e farsi un’idea – per quanto sia possibile – dell’atmosfera che vigeva in quegli anni.