Consiglio comunale d’urgenza: questione “acqua” al centro del dibattito

Consiglio comunale d’urgenza: questione “acqua” al centro del dibattito

Dal primo ottobre al nove dello stesso mese, nove giorni in cui i cittadini campagnesi (alcuni fino al sette) non hanno potuto usufruire dell’acqua, per uso potabile, erogata dal civico acquedotto per via di un’ordinanza, la numero 20245, emanata dal sindaco di Campagna, Roberto Monaco.

Una questione che ha generato allarme tra i cittadini, preoccupati e al tempo stesso vogliosi di conoscere i fatti che hanno portato al divieto imposto dal primo cittadino, che adesso verrà discussa anche nel luogo simbolo della città: il palazzo municipale.

Insomma, la situazione venutasi a creare nei primi giorni di ottobre sarà delineata dai rappresentanti politici del popolo campagnese nel prossimo consiglio monotematico, fissato per lunedì 21 ottobre 2019 alle ore 17:00 presso l’aula consiliare “S. Pertini”.

La riunione straordinaria d’urgenza, convocata dal presidente del consiglio comunale, Cosimo Tommasiello, dunque, verterà – si legge sul sito www.comune.campagna.sa.it – sul seguente ordine del giorno: “Art. 39, comma 2 del T.U.E.L. 18/08/2000, n.267, e artt. 19 e 20 del vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale – Richiesta Prot. Ente n. 20621 del 07 ottobre 2019 – Ordinanza del Sindaco Prot. n.20245 del 01/10/2019”.

La seduta consiliare sarà trasmessa in diretta streaming collegandosi al portale istituzionale www.comune.campagna.sa.it.