Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno: mons. Bellandi è il nuovo vescovo

Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno: mons. Bellandi è il nuovo vescovo

Monsignor Andrea Bellandi sarà ordinato vescovo dell’arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno il prossimo 6 luglio a Salerno. Bellandi (finora vicario generale della diocesi di Firenze) sarà il successore di mons. Luigi Moretti, dimessosi nello scorso mese di dicembre per motivi di salute.

Il nuovo vescovo dell’arcidiocesi salernitana ha voluto esprimere il suo pensiero dopo aver appreso la notizia direttamente da Papa Francesco. Ecco la sua lettera (riportata da Il Mattino) fatta pervenire ai fedeli tramite mons. Moretti:

Con mio grande stupore Papa Francesco ha deciso di eleggermi pastore della vostra arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno. Una decisione sinceramente inaspettata, che mi riempie di commozione, gratitudine e, inutile negarlo, anche d’intensa trepidazione. Ho detto subito sì alla richiesta del Papa, sapendo che stavo dicendo sì al misterioso disegno di Dio”.

L’arcivescovo si è poi soffermato sul suo predecessore: “Mons. Moretti ha dovuto interrompere il suo operato alla guida dell’arcidiocesi solo per motivi di salute. Grazie per l’affetto con il quale mi ha accolto, per i consigli che vorrà darmi e anche per aver deciso di rimanere all’interno della Diocesi”.

Sulle colonne de Il Mattino, inoltre, è stato inserito uno spazio dedicato alla biografia di mons. Bellandi: “Fiorentino di 59 anni, finora aveva ricoperto il ruolo di vicario generale di Firenze. Nella sua città era entrato in seminario all’età di 19 anni, per poi laurearsi presso la Pontificia Università Gregoriana. È stato ordinato sacerdote il 4 aprile 1985 per l’arcidiocesi di Firenze. Dal 1987 è docente ordinario di Teologia Fondamentale presso lo Studio Teologico Fiorentino”.