Ecco il metodo eccezionale per mantenere morbido il coniglio al forno con patate

Il coniglio al forno è un secondo piatto leggero e gustoso, ideale per un pranzo di festa in famiglia. Saporito e profumato, grazie alle erbe aromatiche, è solitamente accompagnato dalle patate. E questo lo rende ancora più appetitoso. Preparare il coniglio al forno con patate è relativamente facile.



Il coniglio al forno: scelta del taglio per renderlo morbido

Il coniglio ha una carne molto delicata e poco grassa. Questo vuol dire che è particolarmente adatto nelle diete ipocaloriche e nell’alimentazione dei bambini, ma anche che si rischia di renderlo stoppaccioso se si sbaglia la cottura. Come fare allora per non sbagliare? Anzitutto, scegli un taglio adatto per la cottura in forno. Partiamo dal presupposto che un buon coniglio al forno può essere cotto intero, ma per praticità ti suggeriamo di tagliarlo in pezzi. Dai la tua preferenza alla metà posteriore; ovvero dorso e cosce e alla parte centrale, quella più pregiata. Sono tagli che ben resistono al calore del forno. Lascia da parte, invece, dorso e spalle che sono perfetti per la cottura in umido. Ovvero per una cottura lenta in pentola all’interno di un sugo abbastanza liquido.

Ricetta del coniglio al forno: Ingredienti e procedimento

Per un coniglio al forno morbido è necessario fare attenzione alla cottura. Fai rosolare la carne in padella prima del passaggio nel forno. In linea di massima, per cucinare al forno un coniglio di dimensioni medie basta 1 ora di cottura a 180°C. Mai andare oltre l’ora e mezza. Rischieresti di rovinare la carne rendendola gommosa. Andiamo in cucina per stabilire gli ingredienti che occorrono per preparare il coniglio al forno:



  • 1 kg di coniglio tagliato a pezzi
  • 800 g di patate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale quanto basta
  • pepe quanto basta

Procedimento: Sbuccia le patate e tagliale in cubi regolari. Radunale in una ciotola con un cucchiaio d’olio, sale e pepe nero. Fai riposare. Dedicati ora al coniglio. Scalda due cucchiai di olio in un ampio tegame anti aderente con il rametto di rosmarino e l’aglio. Fai rosolare per bene i pezzi di carne a fuoco vivace. Quando saranno ben dorati, sfuma con il vino bianco, fai evaporare, copri con un coperchio e prosegui la cottura per 5 minuti a fuoco medio basso. Prendi una teglia e rivestila con carta da forno. Aggiungi le patate, cercando di tenerle in un unico strato, in modo da farle cuocere senza stufare. Aggiungi il coniglio e irrora con il sughetto di cottura. Aggiungi altro sale e pepe se desideri. Cuoci in forno statico preriscaldato a 200° per 40 minuti. A metà cottura rigira patate e carne. Servi caldo.