Ecco tutti i benefici del miele: il n.3 è assurdo. LISTA

Il miele è un generato alimentare concepito dalle api mellifere. Queste ultime, conservano il nettare dei fiori o le secrezioni originarie dalle parti vive delle piante, aggiungono delle sostanze proprie e poi lasciano che il tutto maturi all’interno dell’alveare. Il suo consumo è raccomandato non solo per il suo gusto inconfondibile ma anche perché è ottimo per la salute.



Il miele non va somministrato ai bambini che abbiamo meno di un anno di vita, per prevenire possibili rischi di botulismo, per scongiurare reazioni allergiche e anche per evitare che i bambini si abituino troppo presto ai sapori molto dolci.

Ecco tutti i benefici del miele: il n.3 è assurdo. LISTA

Il miele combatte bene i mali di stagione, che arrivano con il primo freddo. Inoltre esso regala energia e vitalità. Vediamo insieme le sue proprietà curative. Ecco a voi una lista dei tanti benefici del miele: al primo posto possiamo dire che si tratta di un grande antinfiammatorio per la gola, seda l’eccitazione, alleggerisce l’insonnia e disintossica il fegato. Il miele chiaro è suggerito per l’estate, mentre quello scuro, ricco di sali minerali, è ottimo per l’inverno.



Al secondo posto dobbiamo dire che può essere utilizzato per guarire piccole ustioni e abrasioni perché si dimostra un ottimo antibiotico.  Al terzo posto troviamo il miele che possiede un indice glicemico bilanciato e quindi tiene sotto controllo il livello di insulina, oltre ad appoggiare una ottima digestione. Al quarto è che ipocalorico, ovvero che non fa ingrassare e non caria i denti e anzi ostacola la formazione di tartaro e appoggia il transito intestinale.

La tosse ed il raffreddore si combattono con il miele di eucalipto o la melata di bosco, prodotta dalle api direttamente dalla pianta e non dal fiore e per questo più corposa e scura e dal gusto aromatico, questi sono i benefici messi al quinto posto.  Infine, collochiamo il miele di erba medica, piena anche di polline, e quello di rododendro, sono indicati per la cura dell’artrite e come rilassanti dei centri nervosi. Il miele è pertanto veramente un elemento assai versatile e anche in cucina riveste un ruolo di grande rilevanza, perché si presta a moltissimi usi.



Miele