Se vuoi pulire il bagno velocemente usa questi trucchetti formidabili

Il bagno di casa è una delle principali fonte di batteri è deve essere pulito e disinfettato ogni giorno. Un bagno pulito è l’orgoglio di ogni buona padrona di casa e la battaglia contro germi, batteri, calcare e incrostazioni può essere vinta grazie ad alcuni ingredienti green.



I soli prodotti di pulizia trovati sugli scaffali, infatti, sono tossici e a volte non riescono neanche a compiere il loro lavoro.

Dunque, armandoci di guanti di lattice, bicarbonato di sodio, aceto bianco e succo di limone per occuparci dei nostri sanitari.



In questo articolo scopriremo insieme come avere il bagno sempre pulito e profumato.

Come eliminare il peggio nemico nemico del bagno: il calcare

C’è un grande nemico dei nostri bagni, e si tratta dell’acqua corrente. Quando questa è calcarea si trasforma infatti nella principale responsabile di macchie e incrostazioni. L’acqua dura contiene diversi minerali che rimangono depositati sulle superfici una volta che questa è evaporata. Si tratta del calcare. Per quanto fastidioso, non è difficile da rimuovere, ma deve essere fatto in fretta se non si vuol finire per avere grosse accumulazioni e rischiare di rovinare i sanitari e tubature.



Il bicarbonato di sodio fa miracoli su tutti i sanitari. Basta sciogliere due cucchiaini nell’acqua e immergere nel liquido una spugna o una spazzola. Dopo di che vanno strofinate le piastrelle e altre zone interessate del bagno, come il box doccia o il lavello. Le incrostazioni e macchie andranno via in un batter d’occhio lasciando risultati sorprendenti!

Consigliamo di asciugare tutte le superfici a contatto con l’acqua dopo ogni utilizzo. In questo modo si evita il deposito del minerali dell’acqua.

Aceto di vino bianco e bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio e aceto di vino bianco sono due ottimi alleati per combattere lo sporco e sgrassare le superfici di casa.

Per esempio: l’aceto è un ingrediente magico per la doccia. Va diluito con acqua per pulire i vetri, basta che tutto va asciugato subito dopo con carta da cucina per rimuovere i residui di schiuma. La spatola lavavetri è un altro strumento che ci aiuta a completare l’opera di pulizia, perché fa scorrere via l’acqua dalle piastrelle o dai vetri.

Il bicarbonato di sodio è il guerriero ideale contro lo sporco. Viene usato per tutte le stanze della casa. Ha incredibili proprietà sgrassanti, sbiancanti e disinfettanti, e aggiunto alla una miscela di acqua e aceto (anche del succo di limone, per dare un tocco di freschezza mediterranea), il suo potere viene triplicato.

Il bicarbonato è ottimo anche da usare in bagno su tutti i sanitari. Attenzione comunque alla rubinetteria, perché questo prodotto è abrasivo e potrebbe danneggiare il metallo.

Il bicarbonato va lasciato ad agire dentro il WC per eliminare il calcare e macchie ostinate. Puo’ anche essere lasciato per una notte intera. Questo miracoloso ha anche proprietà deodoranti, adatto a liberarci dei cattivi odori nel bagno.

Non ci costa nessuna fatica: basta mettere del bicarbonato in una tazza e posizionarla in un angolo remoto della stanza, lontano dai bambini e animali domestici.

Ecco come poter pulire e deodorare il bagno con pochi, economici ingredienti!