Cerca subito questa moneta da 50 centesimi e sei ricco: FOTO

La moneta da 50 centesimi ad oggi, e circa da 20 anni, è una delle più comuni che possiamo riscontrare  nei pagamenti di tutti i giorni, anche perchè corrisponde ad un valore “medio” utile per effettuare piccole o medie spese.



Cerca subito questa moneta da 50 centesimi e sei ricco: FOTO

La moneta da 50 centesimi, come le “sorelle minori” da 10 e 20 centesimi, è realizzata interamente in una lega conosciuta come oro nordico (che però non contiene oro) trattandosi di un ottone composto principalmente da rame.

Come per tutte le altre monete, anche questa risulta essere fortemente condizionata nell’aspetto dalla nazione di appartenenza, che “personalizza” le emissioni. Ecco perchè anche se meno “ambite” dai collestionisti rispetto ad altre versioni, le monete da 50 centesimi sono comunque molto importanti ed in alcuni casi anche molto rare.



Tra le emissioni più interessanti spiccano quelle del Vaticano, realtà che non fa nominalmente parte dell’Unione Europea ma che trovandosi “all’interno” di un membro fondatore della stessa come l’Italia, dal 2002 “batte” le proprie versioni dell’euro, così come avvenuto con le lire vaticane.

Le più interessanti sono quelle del primo decennio del secolo, ad esempio i 50 centesimi vaticani del 2002, riconoscibili per l’effige di Papa Giovanni Paolo II, effige mantenuta fino al 2005, anno di scomparsa del pontefice.



Emissione rara, quella del 2002 può valere anche fino a 100 euro se in condizioni perfette, mentre una moneta non in Fior di Conio vale mediamenete intorno ai 50-60 euro.

50 centesimi

Sempre del Vaticano un’altra emissione, corrispondente proprio al 2005, anno di scomparsa del pontefice polacco: questa emissione è nota come Sede Vacante, in quanto non reca l’effige del papa scomparso ma il simbolo del  Cardinale Camerlengo con l’emblema della Camera Apostolica ed intorno la scritta: SEDE VACANTE MMV. A.

Emissione molto interessante, addirittura più rara di quella di cui sopra: la moneta da 50 centesimi di questo tipo, coniata in pochi esemplari vale da 60 fino a 130 euro, se in condizioni Fior di Conio.

50 centesimi