Ragno lupo, è allerta: ecco cosa succede se ti morde

I ragni, appartenenti al regno degli aracnidi, spesso erroreamente associati agli insetti, costituiscono una delle forme di animali maggiormente divisivi per impatto ed “impressione” naturale, anche se hanno una rilevante importanza in ambito selvatico, ma non solo, in quanto sono preposti a ridurre significativamente la presenza di insetti. Nonostante ciò, la prensenza dei ragni come detto è spesso considerabile “intrusa”, specie quando si considera che molte di queste specie, come il ragno lupo, sono tra le più comuni in praticamente ogni zona dal mondo, Italia inclusa. I ragni lupo, come ogni forma di aracnidi (o quasi) sono soliti essere molto adattivi ed hanno abitudini di “caccia” particolare, ma cosa succede se morde?

Il morso di un ragno spesso divide i giudizi, tra chi li considera pericolosi e chi invece fondamentalmente li ritiene innocui.

Ma quali sono gli effetti di un morso del ragno lupo?

Cosa succede se il ragno lupo morde? Ecco gli effetti

ragno lupo morde

E’ bene chiarire la posizione strutturale nel contesto animale di questa specie: il nome ragno lupo definisce una sotto categoria degli aracnidi, nota scientificamente come Lycosa tarantula, che in non rari casi in Italia viene chiamata tarantola, risultando però sensiblmente diversa da quella “vera”, maggiormente comune in habitat tropicali.

Sono dei ragni molto adattivi, così chiamati per le abitudini di caccia e mobilità che li rendono eccellenti predatori, possono essere lunghi fino a 7-8 cm e non presentano particolari differenze tra i generi sessuali (i maschi sono solo leggeermente più grandi delle femmine).

Il nome “lupo” deriva anche dalla important capacità adattiva, possibile anche grazie alla quantità di ocelli (ossia gli apparati oculari), che sono ben 8, tutti radicati sulla parte frontale della testa. Hanno 8 zampe, sviluppate in 7 settori, particolarmente robuste, che conferiscono a questo animale comunque schivo e poco “sociale” una grande capacità di caccia, in quanto è solito tendere agguati facendo ricorso anche alla mimetizzazione.

Non è comunque difficile “scoprirli”, in quanto sono molto adattivi, sviluppano tane nei litorali ma anche nei giardini sufficientemente dotati di possibili prede.

Ma quali sono gli effetti di un morso di ragno lupo? La sotto specie definisce oltre 2500 tipologie diverse ma anche se possono sembrare delle mini tarantole, il morso di questa tipologia di aracnide non è pericoloso, sicuramente può dar fastidio, un bruciore diffuso e gonfiore, specie se il ragno per difendersi morde a ripetizione, anche se in quasi tutti i casi preferisce la fuga, maggiormente pericolosi sono gli effetti a lungo termine se non si procede con un’adeguata opera disinfezione.

author avatar
Vincenzo Galletta
Vincenzo Galletta è un rinomato copywriter e giornalista, con una vasta esperienza nel mondo dell'economia, dell'oroscopo e molte altre categorie. La sua capacità di comunicare in modo chiaro e coinvolgente lo ha reso una figura autorevole e rispettata nel campo del giornalismo online. Con milioni di seguaci che lo guardano come una fonte di informazioni affidabile e interessante, Vincenzo ha dimostrato di avere una profonda conoscenza dei temi che tratta, offrendo ai suoi lettori un'ampia gamma di contenuti informativi e intriganti. Grazie alla sua competenza multipla e alla sua abilità nel tenere il pubblico incollato alle sue parole, Vincenzo continua a ispirare e informare un vasto pubblico online con i suoi articoli e le sue previsioni.
POTREBBE INTERESSARTI